Quanto guadagna Nicolò Barella? Stipendio e valore del nuovo giocatore dell’Inter

Dopo una lunga trattativa alla fine Nicolò Barella è adesso un nuovo giocatore dell’Inter: le cifre del trasferimento, lo stipendio e il valore di mercato del giovane centrocampista pronto ora a mettersi a disposizione di Antonio Conte.

Quanto guadagna Nicolò Barella? Stipendio e valore del nuovo giocatore dell'Inter

Terminate le visite mediche, Nicolò Barella è adesso un nuovo giocatore dell’Inter. I nerazzurri, forti dell’accordo trovato da tempo con il giocatore su stipendio e durata del contratto, alla fine hanno raggiunto l’intesa anche con il Cagliari.

Alla fine può ritenersi soddisfatto Tommaso Giulini, patron dei rossoblù, che è riuscito a massimizzare la cessione del suo gioiellino dopo che era tramontata l’ipotesi della Roma vista la volontà del ragazzo di mettersi a disposizione di Antonio Conte.

Con il ventiduenne Nicolò Barella l’Inter ha messo a segno uno dei colpi più costosi della sua storia, assicurandosi però uno dei centrocampisti più forti del nostro campionato che fa il paio con l’arrivo di Stefano Sensi, altro mediano giovane e di prospettiva.

Nicolò Barella all’Inter: stipendio e valore di mercato

Dopo un lungo corteggiamento alla fine il matrimonio tra Nicolò Barella e l’Inter si è fatto, con il giocatore che dopo aver sostenuto le visite mediche si è legato ai nerazzurri per i prossimi cinque anni.

Alla fine Beppe Marotta è riuscito a trovare l’accordo con il Cagliari con la formula del prestito oneroso (12 milioni) con obbligo di riscatto al termine della stagione (25 milioni) più dei bonus (8 milioni).

Alla fine in totale l’acquisto di Barella potrebbe costare ai nerazzurri fino a 45 milioni, un record per i meneghini che in quanto a follie di mercato nella loro storia non sono mai stati secondi a nessuno.

Il giovane centrocampista eguaglia così i 90 miliardi di lire spesi dall’allora presidente Massimo Moratti per Christian Vieri, mentre sul gradino più basso del podio c’è l’oggetto misterioso Joao Mario che è stato pagato questa volta da Suning la bellezza di 40 milioni di euro.

Una cifra quella sborsata dall’Inter che però è superiore al valore di mercato dell’ex Cagliari, stimato dal sito specializzato Transfermarkt in 36 milioni che lo pone all’undicesimo posto tra gli italiani in questa speciale classifica.

Per Nicolò Barella questo trasferimento, oltre che a un salto di carriera, porterà anche un cospicuo aumento di stipendio: all’Inter infatti prenderà 2,5 milioni netti all’anno, mentre al Cagliari il suo assegno annuo era da 700.000 euro.

Soldi spesi a parte, con l’arrivo dell’ormai colonna anche della Nazionale Antonio Conte potrà contare su un centrocampista di personalità nonostante la sua giovane età (a 20 anni è stato il più giovane capitano della storia del Cagliari), che fa del dinamismo la sua arma migliore anche se non sono da trascurare le doti tecniche e il vizio del gol, tanto da aver messo a segno già 7 reti in Serie A.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Inter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.