Chi è Elisabetta Spitz, nuovo supercommissario al Mose?

Architetto e dirigente pubblico, Elisabetta Spitz è stata indicata come nuovo commissario incaricato di sorvegliare sui lavori del MOSE a Venezia. Ecco chi è e la sua biografia.

Chi è Elisabetta Spitz, nuovo supercommissario al Mose?

Elisabetta Spitz è il nuovo supercommissario incaricato di vigilare sui lavori del Mose a Venezia. A darne notizia questa mattina è stato il Ministro delle infrastrutture Paola De Micheli, in un’intervista a Radio Capital.

Dopo l’inondazione straordinaria che ha devastato Venezia la notte del 12 novembre, sono state molte le polemiche sulla gestione dei lavori del Mose, infrastruttura idraulica che avrebbe dovuto proteggere la città dal problema dell’acqua alta travolta da scandali.

Elisabetta Spitz, architetto e dirigente pubblico italiano, sarà incaricata a sorvegliare sull’opera; vediamo chi è il nuovo supercommissario del Mose.

Chi è Elisabetta Spitz? Biografia e carriera

Romana, classe 1953, Elisabetta Spitz è un architetto e dirigente pubblico. Nel 1999 viene incaricata dall’allora Ministro del Tesoro Visco, assieme a un gruppo di sette esperti, di far parte del comitato addetto alla riforma del Ministero delle Finanze. Il progetto doveva aiutare lo Stato a migliorare l’organizzazione delle nuove agenzie fiscali e del Ministero a cui facevano riferimento.

Alla carica, segue nel 2001 la nomina di Elisabetta Spitz come direttore generale dell’Agenzia del Demanio, a cui resterà a capo fino al 2008. Il contratto le viene infatti rinnovato per tre volte, nel 2004 e nel 2007. Contemporaneamente, negli stessi anni, collabora con Giulio Tremonti allora Ministro dell’Economia e delle Finanze, che la nomina consigliera d’amministrazione della Patrimonio SpA.

Nel 2013 è nominata amministratore delegato di Invimit, società in house del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che si occupa di investimenti immobiliari Italiani, ossia della vendita del patrimonio immobiliare statale.

Elisabetta Spitz resta a capo dell’azienda fino a dicembre 2018, anno in cui lascia Invimit per un nuovo incarico a Banca d’Italia.

Nel gennaio 2019 Elisabetta Spitz diventa commissaria straordinaria di Sorgente sgr, società immobiliare in contenzioso legale con Enasarco - Ente nazionale di assistenza per gli agenti e i rappresentanti di commercio.

Elisabetta Spitz nuovo commissario Mose Venezia?

Come si può notare dalla sua biografia, l’architetto Elisabetta Spitz ha una lunga carriera nella pubblica amministrazione, ed è considerabile una super esperta consulente del patrimonio immobiliare italiano.

A Venezia ha lavorato anche in precedenza, assumendo sue diverse nomine. Dal 1992 al 1999 è stata Presidente del consorzio di progettazione della salvaguardia delle aree abitate del capoluogo veneto e, nel biennio 2009-2010, Consulente dell’Autorità Portuale di Venezia per la formulazione del Piano di gestione del Porto di Venezia.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Mose

Argomenti:

Italia Veneto Mose

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.