Le città del mondo dove si vive e lavora meglio: ecco le top 30 secondo PwC

Quali sono le migliori città del mondo per vivere e lavorare? Insomma, dove conviene trasferirsi, sia per migliorare la qualità della propria vita che per vedere finalmente la propria carriera spiccare il volo? Ce lo dice PwC nel suo studio “Cities of Opportunity” (e c’è anche l’Italia in lista).

Quali sono le migliori città del mondo per vivere e lavorare? Una domanda niente affatto oziosa, come dimostrano gli ultimi dati Istat sulla fuga dei giovani italiani dal nostro Paese. Ecco quindi che gli esperti di PwC ci vengono in aiuto con uno studio chiamato “Cities of Opportunity”, che ha classificato le prime 30 ma non secondo rigidi parametri macroeconomici, bensì prendendo in considerazione molteplici aspetti, tra cui il capitale intellettuale e l’innovazione, i trasporti e le infrastrutture, senza dimenticare la salute e la sicurezza.

La top 3: Londra vince su New York; Singapore medaglia di bronzo

Forse un po’ a sorpresa, la città dove sarebbe meglio trasferirsi non è la tanto decantata New York, bensì Londra; intendiamoci, la Grande Mela si piazza al secondo posto per un soffio, ma la City londinese si aggiudica il primato in ben tre indicatori diversi: sviluppo tecnologico, la sua capacità di essere una città “gateway” (nodo degli scambi e dei traffici) e il suo peso economico. La medaglia di bronzo, invece, spetta a Singapore, la quale porta a casa due primati importanti: quello relativo ai trasporti e alle infrastrutture, e quello sulla facilità di fare affari.

Le migliori città europee dove vivere e lavorare: Milano al 18 esimo posto

Oltre alla capolista Londra, c’è ancora spazio per il vecchio Continente in questa classifica: Parigi è al sesto posto, ma primeggia su tutte per il capitale umano e l’innovazione: un risultato a dir poco sorprendente, se consideriamo che tra le prime dieci città elencate ben 7 sono di lingua inglese. Una chiara dimostrazione di quanto possa essere competitivo anche il mondo non anglofono. Alla capitale francese segue Stoccolma, che può vantare i migliori risultati in termini di salute e sicurezza, ma anche di sostenibilità ambientale. All’11 esimo posto c’è Berlino, al 15 esimo Madrid. Per arrivare a scorgere una città italiana – unica presente in classifica – dobbiamo scendere ancora un po’, per la precisione fino al 18 esimo posto. E’ lì, infatti, che troviamo Milano. Il capoluogo lombardo, purtroppo, non spicca tra le sue concorrenti per nessuno degli indicatori presi in considerazione da PwC.

La classifica completa

  1. London
  2. New York
  3. Singapore
  4. Toronto
  5. San Francisco
  6. Paris
  7. Stockholm
  8. Hong Kong
  9. Sydney
  10. Chicago
  11. Berlin
  12. Los Angeles
  13. Tokyo
  14. Seoul
  15. Madrid
  16. Dubai
  17. Kuala Lumpur
  18. Milan
  19. Beijing
  20. Shanghai
  21. Moscow
  22. Mexico City
  23. Johannesburg
  24. Buenos Aires
  25. Istanbul
  26. São Paulo
  27. Rio de Janeiro
  28. Mumbai
  29. Jakarta
  30. Nairobi

Iscriviti alla newsletter Percorsi

Argomenti:

Classifiche

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.