Il FTSE MIB chiude a -0,08%: analisi e previsioni per la prossima settimana

Lorenzo Monti

14 Novembre 2015 - 08:57

condividi

Chiude sostanzialmente invariata la seduta di venerdì sulla Borsa Italiana, ma la settimana è negativa. Approfondimenti ed analisi per la settimana in entrata sull’indice FTSE MIB.

La settimana sui listini azionari di Milano è stata caratterizzata da forte volatilità a causa delle numerose relazioni trimestrali che sono state pubblicate, tra cui quella di Unicredit, che dopo l’euforia sul titolo per il piano strategico nella giornata di giovedì è stata sospesa per eccesso di ribasso, visti i conti trimestrali non incoraggianti.

La seduta di venerdì è stata chiusa dal FTSE MIB in leggero ribasso (-0,08%) a 21.842 punti. A livello settimanale il ribasso è stato del 3,08%, con massimo weekly toccato mercoledì a 22.658 punti ed un minimo settimanale toccato venerdì a 21.655 punti.

FTSE MIB: gli eventi della prossima settimana

Esaurita la raffica di trimestrali che ha caratterizzato le ultime settimane, la prossima settimana vedrà a livello macro la divulgazione dei dati sull’inflazione europea di ottobre, in programma lunedì alle 11. Il dato influenzerà probabilmente i mercati, ma sarà anche utile a capire come si muoverà la BCE in materia di politica monetaria nella riunione di dicembre. Martedì gli operatori di mercato presteranno attenzione all’influente indice ZEW che misura la fiducia nell’economia tedesca in uscita alle 11 italiane. L’indice è atteso in forte rialzo rispetto al dato precedente.

A livello di singoli titoli, attenzione a Poste Italiane, che venerdì è tornata ai livelli di prezzo dell’IPO. Visto che il titolo ha sovraperformato il Ftse mib, la prossima settimana per gli azionisti di Poste potrebbe essere ancora positiva.

Da seguire anche Ferragamo, oggi peggiore assoluto dopo i conti trimestrali ed il relativo taglio di rating da parte di molti analisti.

Attenzione ad Enel, dopo la buona trimestrale di venerdì e la notizia che formerà una newco per entrare nel mercato della banda larga.

FTSE MIB: analisi tecnica settimanale

Il principale indice di Piazza Affari risulta indebolito dal punto di vista tecnico dopo la settimana appena passata, chiudendo al di sotto dell’importante supporto di 22.000 punti.
A questo punto per possibili rialzi le resistenze sono individuate a 22.000 punti e successivamente a 22.100 punti.
In caso di ribassi ulteriori, supporti individuati in area 21.650 punti, ai minimi della settimana appena passata, e poi a 21.500 punti.

Interessante notare che dal punto di vista grafico sembra essersi formato un gap in area 21.570/21.600, e la possibilità che l’indice vado verso questi livelli quindi è molto alta, in modo che avvenga la più tipica delle chiusure.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.