Forex: USDJPY in congestione. Analisi tecnica e previsioni - 25/09/2015

Francesco Lucchetti

25 Settembre 2015 - 09:14

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il cambio Dollaro-Yen si comprime in attesa di un nuovo impulso, ecco due scenari alternativi per i giorni a venire per la coppia USD/JPY.

La coppia Dollaro-Yen (USD/JPY) continua a muoversi lateralmente nella fase di incertezza che la caratterizza dalla fine del mese scorso e rimane in attesa di un nuovo impulso per uscire da questa empasse.

Dopo il minimo di 116,18 toccato il 24 Agosto con un brusco crollo da quota 124,45 che aveva ridotto il valore del dollaro statunitense nei confronti dello Yen di oltre il 6% nell’arco di pochi giorni, USD/JPY ha effettuato un potente rimbalzo per poi continuare ad oscillare tra i livelli di Fibonacci come ci si aspetta dopo i grandi sbalzi del mercato.

Il prezzo sul cambio dollaro-yen sembra ormai aver esaurito la sua spinta e da quasi tre settimane mantiene un basso profilo nel range compreso tra i livelli 119,38 e 120,84, comprimendosi sempre più in conferma del momento di indecisione che sta attraversando la major.

USD/JPY: attesa per i dati USA
La congestione ha assunto una conformazione triangolare e si aspetta ora il breakout che, a seconda della sua direzione, potrà dare un input bullish o bearish. Oggi, alle ore 14,30 italiane, saranno pubblicati i dati USA sul PIL annualizzato degli Stati Uniti e chissà che l’impulso alla coppia USD/JPY non possa arrivare già nelle prossime ore.

USD/JPY: livelli tecnici
Troviamo importanti resistenze sui livelli di prezzo 120,84, 121,49 e 122,18.
Supporti chiave sono situati invece a quota 119,96, 119,38 e 118,32.

Previsioni: diversi scenari per USD/JPY
Un breakout rialzista potrebbe finalmente condurre il prezzo fuori dall’area di congestione e riportare la major nella direzione dei livelli estivi, attraverso le resistenze appena individuate e come possibile target proprio il livello 122,18.

Qualora invece l’impulso fosse negativo, avremmo una rottura ribassista del triangolo che darebbe l’input per una possibile continuazione della discesa del Dollaro sullo Yen da questi livelli, che non si avevano dal 2007. Un probabile target potrebbe essere proprio il minimo di fine Agosto a quota 116,18.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories