Borse in gran recupero dopo Brexit, Piazza Affari la migliore con le banche

Borse europee in forte rialzo nella sessione di martedì per la prima volta dal SI alla Brexit. Piazza Affari la migliore con le banche. Cameron vola a Bruxelles.

Borse europee in gran recupero in scia della ripresa dei mercati asiatici. È la prima sessione che vede un simile rialzo alle prime battute della sessione dalla vittoria della Brexit, che da venerdì ha scatenato un pesante sell-off sui mercati finanziari internazionali.

Le borse europee, dopo aver segnato perdite intraday da record, inaugurano la sessione di martedì in gran rispolvero sulle aspettative di un prossimo intervento da parte delle banche centrali a sostegno della stabilità dei mercati internazionali.

Anche la sterlina recupera terreno contro il dollaro USA, dopo essere scesa ai minimi di oltre 30 anni.

Borse europee: primo rally dalla vittoria della Brexit

Sulla speranza di un prossimo intervento sui mercati per bloccare il sell-off, le borse europee aprono in territorio positivo, in recupero di una porzione di quanto perso all’annuncio a sorpresa della vittoria della Brexit.
Il DAX tedesco scambia in rialzo del +2.10%, la Borsa di Londra vede il FTSE 100 salire del +2.00% e il francese CAC 40 aggiunge il +2.33%.
Il recupero migliore è riservato per Piazza Affari, maglia nera nelle sessioni di venerdì e lunedì: al momento il FTSE MIB è in rialzo del +3.27%.

Aggiornamento ore 12:57

DAX +2.06%
FTSE 100 +2.42%
CAC 40 +2.57%
Euro Stoxx 50 +2.57%
IBEX 35 +2.54%
FTSE MIB +3.57%

Piazza Affari la migliore in Europa

Tutti i titoli quotati alla Borsa Italiana e tracciati nel Ftse Mib scambiano in territorio positivo questa mattina: gran recupero soprattutto per le banche, che nelle sessioni passate sono arrivate a registrare ribassi anche a due cifre.
Che sia una correzione tecnica e temporanea, si prevedono buone occasioni per i trader intraday.
MPS è in rialzo del +6.33%, Banco Popolare del +4.40%, Unicredit del +6.50%.
Ubi Banca, dopo il sell-off di ieri e la pubblicazione del nuovo piano industriale, aggiunge il +7.11%.

Borse in recupero, Cameron vola a Bruxelles

Oggi Cameron incontrerà per la prima volta i rappresentanti della Commissione EU dopo i risultati del referendum e la vittoria del SI all’abbandono del Regno Unito all’Unione Europea.
Il futuro ex ministro inglese David Cameron .- le cui dimissioni saranno ufficializzate nel mesi di ottobre - vola a Bruxelles per discutere del voto degli inglesi a favore del divorzio con l’UE.
Grande attesa per l’incontro con il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, e con il presidente del Consigli europeo, Donald Tusk, prima di una cena di lavoro con gli altri primi ministri europei. In agenda solo la Brexit.

Intanto arriva l’ufficializzazione del taglio al rating da parte di Standard & Poor’s, con il quale il Regno Unito perde la tripla A.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.