Agenda macro 7 dicembre 2018: Usa, Nfp stimati in calo

Gli analisti censiti da Bloomberg vedono un’ulteriore contrazione dei Non-farm payrolls di novembre. Un dato negativo potrebbe inasprire il clima già difficile in cui versa Wall Street in questi giorni

Agenda macro 7 dicembre 2018: Usa, Nfp stimati in calo

A chiudere una settimana davvero complicata per Wall Street vi saranno i dati sul mercato del lavoro e sulla fiducia dei consumatori.

Le rilevazioni relative a novembre permetteranno di capire se il brusco calo dei listini americani trova fondamento nei principali aggregati economici oppure se sia solo frutto di un’eccessiva ondata di panico. Vediamo quali sono le aspettative degli analisti.

Analisti vedono NFP di novembre in calo

Oggi è il primo venerdì del mese e come di consueto il focus degli investitori sarà rivolto al rilascio dei dati Non-Farm Payrolls relativi al mese di novembre. Gli analisti censiti da Bloomberg si aspettano una lettura in contrazione a 198 mila unità dalle 250 mila unità di ottobre. Il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere invariato al 3,7% rispetto alla precedente rilevazione.

A chiudere la giornata macro la lettura preliminare relativa sulla fiducia dei consumatori elaborata dall’Università del Michigan. Il dato relativo al mese di dicembre è atteso in leggera contrazione a 97 punti contro i 97,5 punti della misurazione di novembre, un calo meno marcato rispetto quello a cui abbiamo assistito con le letture di ottobre e novembre.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Punto macro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.