USD - Non-Farm Payrolls

Questo market mover viene rilasciato mensilmente (in giorni differenti) da due istituti: l’Automatic Data Processing Inc. e il Buerau of Labor Statistics. L’indice misura il cambiamento nel numero di persone che hanno trovato impiego durante il mese precedente, escluso gli operai e gli statali. Le indicazioni riguardo alla creazione di posti di lavoro sono un indicatore principale della capacità di spesa dei consumatori, che ha conseguenze sull’intero assetto economico di un paese. Se il numero di persone impiegate risulta maggiore di quello previsto vuol dire che l’economia tende ad un assetto favorevole e, dunque, è possibile che ne consegua un apprezzamento del Dollaro Americano.

USD - Non-Farm Payrolls, ultimi articoli su Money.it

Dopo NFP, Fed verso un taglio dei tassi da 25pb

Oggi i dati sui Non-Farm Payrolls, hanno stupito le attese degli analisti. Secondo Filippo Diodovich, Market Strategist di IG Italia, la Fed dovrebbe propendere più per un taglio del costo del denaro di 25 punti base

Non-Farm Payrolls battono le attese ad aprile, disoccupazione ai minimi dal 1969

Come ogni primo venerdì del mese, l’US Bureau of Labor Statistics ha rilasciato il dato relativo ai nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli statunitensi. La lettura emersa oggi si è rivelata molto al di sopra delle attese. La Fed modificherà l’attuale politica monetaria? Ne abbiamo parlato con Vincenzo Longo, Market Strategist per IG e Carlo Alberto De Casa, Capo Analista per ActivTrades

|