Peer to peer lending (P2P)

Il Peer to peer lending (P2P) è definibile come un “prestito fra privati, erogato tramite piattaforme web”.

Si tratta di un tema particolarmente interessante in questo particolare periodo storico, sia dal punto di vista tecnologico che fiscale.

Proprio in questi ultimi tempi, infatti, il legislatore fiscale si è interessato al tema con importanti novità normative.

Per approfondire questo tema i lettori interessati possono consultare il nostro approfondimento dedicato a “Peer to peer lending: significato e tassazione”.

Peer to peer lending (P2P), ultimi articoli su Money.it

Come investire in P2P lending

Pubblicato il 10 giugno 2019 alle 10:44

Con il P2P lending i creditori ottengono un tasso di interesse più elevato rispetto agli asset tradizionali e possono ampliare la diversificazione del portafoglio aumentando resilienza e ritorni. Ecco come funziona.

Le piattaforme di lending crowdfunding in Italia

Pubblicato il 5 giugno 2019 alle 11:21

Guida alle piattaforme di social lending attive in Italia: quali sono le migliori e come funziona il prestito online per finanziare imprese e privati.

Lending crowdfunding: cos’è e come funziona

Pubblicato il 29 maggio 2019 alle 09:49

Cos’è il lending crowdfunding, o P2P lending, e come funziona: modalità d’investimento, vantaggi, costi, piattaforme. Tutto quello che c’è da sapere sul prestito alle imprese e ai privati.

P2P Lending: i trend del 2019

Pubblicato il 25 febbraio 2019 alle 18:23

Nel 2019 le piattaforme di P2P Lending sono chiamate a rafforzare il vantaggio competitivo sul servizio. Deloitte individua i 5 trend del settore: la cooperazione con le banche, le scelte finanziarie dei millenial, la questione dei PIR, l’avvio della PSD2 e la selezione delle migliori.