MoVimento 5 Stelle (M5S)

Con Stefano è morta anche la giustizia, con Radio Radicale non morirà la democrazia

L’orribile delitto di Torino in cui ha perso al vita Stefano Leo è l’ennesimo colpo al concetto di giustizia: il suo assassino reo confesso, Said Mechaquat, il giorno del delitto avrebbe dovuto trovarsi in carcere. L’ordine di esecutività della pena però si è arenato in Corte d’Appello tra un migliaio di altri fascicoli. E se a Torino è morta di nuovo la giustizia di certo non morirà la democrazia senza Radio Radicale...