Mediobanca: compratori in agguato su pattern di Engulfing

Le quotazioni di Mediobanca hanno dato vita ad un pattern di Engulfing bullish dopo aver effettuato un ritracciamento dai rialzi dei primi mesi del 2019. Si potrebbero ora valutare strategie di matrice long utilizzando i certificati Turbo di BNP Paribas

Mediobanca: compratori in agguato su pattern di Engulfing

Ieri i corsi di Mediobanca hanno fornito un indizio su una possibile ripresa del movimento ascendente che li ha accompagnati in particolar modo da febbraio ad aprile 2019.


Mediobanca, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Le candele del 15 e 16 maggio 2019 hanno dato vita a un pattern di bullish Engulfing sul supporto a 8,616 euro, lasciato in eredità dai minimi del primo marzo 2019. Se i corsi dovessero confermare questo modello, verrebbe violata la trendline che collega i massimi del 3 a quelli del 10 maggio 2019, formando un duplice segnale positivo per gli acquirenti.

Tale livello corrisponde anche all’intorno supportivo del 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato con i minimi del 4 febbraio ai top del 15 aprile 2019.
In questo quadro si inserisce l’RSI settato a 14 periodi, che è tornato in fasce più neutrali e capaci di far riprendere il movimento rialzista.

Strategie operative su Mediobanca

Visto quanto emerso dall’analisi, si potrebbero valutare strategie di matrice long da 8,942 euro con stop loss a 8,50 euro. L’obiettivo principale è localizzato a 9,38 euro, mentre il target più ambizioso a 9,50 euro.
Questo tipo di strategia si adatta bene all’utilizzo del certificato Turbo Long di BNP Paribas con ISIN NL0013136765 e leva 2,86.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.