FTSE Mib: quotazioni verso i prossimi supporti?

Ieri il rialzo del FTSE Mib ieri ha dato un ulteriore segnale di fiacchezza rifiutando la soglia psicologica dei 23.000 punti. Vediamo come impostare una possibile strategia operativa con i Turbo Certificates di BNP Paribas

FTSE Mib: quotazioni verso i prossimi supporti?

La seduta di ieri ha dimostrato ancora una volta che il FTSE Mib necessita di un ritracciamento prima di far proseguire l’uptrend.


FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Dopo le due giornate negative di inizio dicembre, i prezzi avevano tentato di mettere a segno una ripartenza, venendo però respinte dalla linea di tendenza che unisce i top del 12 e 19 novembre 2019.

Questo livello di concentrazione di domanda, transitante nell’intorno psicologico dei 23.000 punti, ha permesso ai corsi di formare un pattern di bearish Engulfing con le barre del 6 e 9 dicembre.

I venditori dovranno ora fare i conti con due supporti principali: il primo fornito dalla trendline disegnata con i lows del 14 agosto e 3 ottobre 2019, il secondo dal livello dinamico ottenuto collegando i top del 21 settembre a quelli del 18 aprile 2019. Solo una violazione di queste zone potrebbe permettere alle quotazioni di ritornare verso l’area dei 22.000 punti.

Per assistere ad un ritorno della positività invece, si dovrebbe attendere un recupero dei massimi segnati ieri, a 23.233,1094 punti in primis, per poi passare a 23.405 punti: in tal caso infatti, i corsi riuscirebbero a superare delle coriacee resistenze e avrebbero maggiori possibilità di segnare nuovi top annuali.

Strategie operative sul FTSE Mib

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie short di breve periodo in caso di ritorno da parte dei prezzi a 23.060 punti. Lo stop loss andrebbe posto a 23.360 punti, mentre l’obiettivo principale a 22.680 punti. Il target finale sarebbe invece localizzato a 22.600 punti.

Per questo tipo di operatività, si adatta bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0013882111 e leva 4,98.

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.