FTSE Mib: quali strategie nel breve periodo?

I prezzi del FTSE Mib hanno iniziato a rallentare la fase ascendente. Operativamente, si potrebbero sfruttare strategie short di breve periodo per cerare successivamente di posizionarsi in linea con la tendenza principale

FTSE Mib: quali strategie nel breve periodo?

L’ascesa del FTSE Mib ha subito una battuta di arresto nelle ultime due sedute, che hanno riportato i prezzi ad annullare l’estensione rialzista dello scorso 12 novembre, dove erano stati segnati i top annuali, a 23.827,5801 punti.


FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

In generale, la struttura tecnica del principale listino italiano è estremamente positiva, con i prezzi che riassorbono velocemente ogni tentativo di affondo del fronte ribassista.

In questo quadro però, cercare di implementare una strategia di natura long dagli attuali livelli non sembra essere favorevole, in quanto non vi sarebbe un rapporto rischio/rendimento adeguato e le quotazioni sono entrate abbondantemente nella fase di ipercomprato sull’RSI settato a 14 periodi.

Si potrebbe quindi sfruttare la rottura di livelli tecnici importanti nel breve periodo per impostare una strategia in controtendenza avendo cura di inserire uno stop loss stretto.

A tal proposito, quota 23.345 punti è una zona interessante, in quanto vi transitano sia il supporto statico lasciato in eredità dai massimi del 4 novembre scorso, che quello dinamico disegnato con i lows del 10 e 30 ottobre 2019.

Se tale area dovesse venire violata, i corsi potrebbero venire attirati verso i 22.265 punti, dove passa la linea di tendenza ottenuta con i top del 25 settembre 2018 e del 15 luglio 2019.

Strategie operative sul FTSE Mib

Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di natura short da 23.345 punti, con stop loss a 23.910 punti e obiettivo principale a 22.750 punti. Il target finale sarebbe invece identificabile a 22.700 punti.

Per questo tipo di operatività, si adatta bene il certificato Turbo Short di BNP Paribas con ISIN NL0014033110 e leva 5,00.

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.