Quante magliette deve vendere la Juve per ripagare Cristiano Ronaldo?

Dopo l’ufficializzazione di Cristiano Ronaldo vanno a ruba le magliette numero 7: ecco quante la Juventus dovrà venderne per rientrare nei costi sostenuti.

Quante magliette deve vendere la Juve per ripagare Cristiano Ronaldo?

Se il calciomercato della Juventus si può dire che abbia raggiunto il proprio apice, per quanto riguarda tutto l’aspetto legato al merchandising la società bianconera si aspetta di poter infrangere ora un record dopo l’altro.

Dopo l’annuncio ufficiale dell’acquisto dal Real Madrid è infatti già scoppiata la Cristiano Ronaldo-mania, tanto che si registrano lunghe code davanti agli Juventus store e il sito ufficiale è andato in tilt nei giorni scorsi per il troppo traffico.

Ma quante magliette di Cristiano Ronaldo dovrà vendere la Juventus per poter rientrare dell’esborso per l’acquisto del campione portoghese? Vediamo come funziona l’accordo tra i bianconeri e l’Adidas e quali sono al momento i prezzi delle varie divise targate CR7.

La Juventus tra costi e ricavi

Soltanto per l’acquisto del cartellino di Cristiano Ronaldo la Juventus dovrà sborsare 100 milioni al Real Madrid, da pagare in due rate, 5 milioni per il premio valorizzazione e 12 milioni per i diritti accessori, per un totale quindi di 117 milioni.

Contando che l’asso portoghese percepirà 30 milioni netti a stagione per i prossimi quattro anni, si può stimare che in totale Cristiano Ronaldo peserà per ogni anno del suo contratto circa 94 milioni alle casse bianconere.

Un esborso non da poco visto che la Juve conta già un monte ingaggi importante, il più alto in Italia e tra i maggiori in Europa, che ora verrà ulteriormente appesantito dall’arrivo del cinque volte Pallone d’Oro.

Vista la febbre che si sta scatenando in queste ore per l’acquisto della nuova maglia juventina di Cristiano Ronaldo, in molti hanno ipotizzato che i campioni d’Italia si potranno ripagare l’esoso acquisto anche solo con il merchandising.

Al momento la Juventus è legata con un contratto di sponsorizzazione all’Adidas, che versa ogni anno 23,5 milioni in qualità di sponsor tecnico. In precedenza l’azienda versava altri 6 milioni per gestire anche la vendita, elargendo al club anche delle royalties in base al numero di magliette vendute.

Con la rimodulazione del contratto invece la Juve ha rinunciato ai 6 milioni a stagione gestendo direttamente il merchandising, con questo che comunque ha portato a un aumento dei costi sia per quanto riguarda l’acquisto del materiale sia per organizzare la struttura delle vendite.

Una scelta comunque che ha già dato i suoi frutti. Nel bilancio 2017 alla voce merchandising ci sono stati infatti ricavi per 18 milioni, l’anno prima erano 13,5 milioni, ma ora con l’arrivo di Cristiano Ronaldo ci si aspetta una notevole impennata.

Quante magliette di Cristiano Ronaldo dovranno essere vendute?

Come abbiamo visto quindi Cristiano Ronaldo costerà 94 milioni a stagione alla Juve che però, grazie al nuovo accordo con l’Adidas, gestisce da alcuni anni in maniera diretta il proprio merchandising.

Vediamo allora quali sono i costi al momento per una maglietta di Cristiano Ronaldo nello store del sito ufficiale della Juventus.

  • Home bambino - 84,95 euro
  • Home donna - 94,95 euro
  • Home uomo - 104,95 euro
  • Home Authentic - 144,95 euro

Mediamente quindi una maglietta di Cristiano Ronaldo nello store ufficiale costa 107,45 euro. Questo vuol dire che per rientrare dei costi annui per il portoghese pari a 94 milioni i bianconeri dovranno vendere 874.825 magliette soltanto di CR7.

Un numero considerevole ma, visto che al momento si stima che ne venga acquistata una al minuto, non è detto che questo obiettivo possa essere raggiunto dalla Juventus che così vedrebbe il proprio campionissimo in pratica sostenuto economicamente dalla passione dei propri tifosi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Juventus Football Club S.p.A.

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.