10 migliori criptovalute 2017: il loro rally proseguirà anche nel 2018?

Quali sono state le migliori criptovalute del 2017 e qual è la probabilità che esse continuino a guadagnare terreno anche nel nuovo anno?

10 migliori criptovalute 2017: il loro rally proseguirà anche nel 2018?

Le migliori criptovalute del 2017 hanno messo a segno performance stupefacenti, arrivando ad ottenere anche più del 30.000% in un solo anno.

Il Bitcoin è soltanto la più nota delle valute virtuali in circolazione e i suoi guadagni sono stati oscurati da quelli di numerose altre rivali che hanno permesso al mercato intero di espandersi.

Tra le migliori criptovalute del 2017, ad esempio, come non annoverare Ripple, che in virtù di una valutazione ancora accessibile ha iniziato a configurarsi come la preferita dagli investitori.

In classifica, accanto alle più note Bitcoin, Ethereum e Litecoin, sono comparsi anche i nomi di criptovalute più sconosciute, che hanno tuttavia registrato guadagni da capogiro permettendo a molti di arricchirsi.

Alla luce delle performance delle migliori criptovalute del 2017 viene da chiedersi se e quanto queste saranno in grado di mantenersi ben impostate anche nel corso dell’anno appena iniziato.

Migliori criptovalute 2017

I dati che seguiranno sono stati redatti sulla base delle quotazioni criptovalutarie riportate da Coingecko, confrontando i valori al 1° gennaio e al 31 dicembre 2017.

#1 - Ripple

Una delle rivelazioni dell’anno. Le performance della criptovaluta rivale del Bitcoin sono state determinate in particolar modo da quel riconoscimento conferitole da un numero sempre crescente di attori, tra cui soggetti finanziari di rilievo. La quotazione XRPUSD ha guadagnato circa il 35.525% nel corso del 2017 e la sua capitalizzazione di mercato è a lungo risultata seconda solo a quella di BTC.

#2 - NEM

All’inizio del 2017, la quotazione XEMUSD scambiava intorno ai 0,003434 dollari, mentre il 31 dicembre scorso essa ha toccato quota $1,08. Ciò sta a significare che con un incremento del 31.350,2% circa, NEM è a tutti gli effetti sul podio delle migliori criptovalute del 2017.

#3 - Ardor

Anche la meno conosciuta Ardor è riuscita ad entrare in classifica nel 2017. Partendo dai 0,0104 dollari iniziali, a fine dicembre la quotazione è arrivata toccare i $1,73, registrando così un guadagno del 16.534,6%.

#4 - Stellar

La criptovaluta ha preso vita nel 2014 dal protocollo della già citata Ripple. Dai $0,0025 di gennaio 2017 ai $0,3576 di dicembre, il guadagno messo a segno da Stellar nel corso dell’anno ammonta a circa +14.204%.

#5 - Ethereum

Ethereum è stata a lungo considerata come una delle principali rivali del Bitcoin, soprattutto a causa di una rapida ascesa che l’ha portata a sfondare la soglia dei 1.200 dollari nel giro di pochissimo tempo. Partendo poco sopra quota $8,00 ($8,06 secondo Coigecko) ed arrivando a $774,70 a dicembre, essa si è a tutti gli effetti introdotta tra le migliori criptovalute del 2017, con un guadagno di circa +9.511,7%.

#6 - Dash

Iniziando dagli $11,39 di gennaio e arrivando ai $1.140 del 31 dicembre scorso, la criptovaluta non è rimasta a guardare ed ha gioito assieme al resto del mercato virtuale. La quotazione ha messo a segno guadagni che si aggirano intorno a +9.399,6%.

#7 - Binance Coin

Il dato più recente a nostra disposizione è quello di settembre 2017, quando la criptovaluta ha iniziato a scambiare su quota $0,1073. Al 31 dicembre la quotazione è schizzata su $9,21, per cui il guadagno complessivo è stato pari a +8.483,4%.

#8 - Golem

Con un guadagno pari a +8.407,1%, Golem si è posizionata all’ottavo posto della classifica delle migliori criptovalute del 2017. La quotazione del conio digitale è passata dai 0,0099 dollari di inizio gennaio a quota $0,8422 di dicembre.

#9 - Litecoin

Da $4,50 a $237,57 il passo è stato breve. Nell’arco di soli 12 mesi il prezzo del Litecoin ha portato a casa un ottimo incremento pari a +5.179,3%.

#10 - Omise Go

A chiudere la classifica relativa all’anno 2017 c’è Omise Go, che è partito da quota $0,3861 ed è arrivato su quota $19,95. Il guadagno, in questo caso, è stato del 5.067,1%.

E il Bitcoin?

Quelle appena identificate sono state soltanto alcune delle migliori criptovalute del 2017. Quel che colpisce di più è il non trovare il Bitcoin in nessuna delle prime 10 posizioni della classifica. La criptovaluta più famosa al mondo ha guadagnato “solo” il 1.870,5%, partendo da un iniziale $753,06 e chiudendo l’anno a $14.839.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Criptovaluta

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

47 minuti fa

Ripple torna sotto $1. Riuscirà a riprendersi?

Ripple torna sotto $1. Riuscirà a riprendersi?

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

21 ore fa

Aidcoin: al via l’ICO della criptovaluta italiana

Aidcoin: al via l'ICO della criptovaluta italiana

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

22 ore fa

Bitcoin e non solo: le criptovalute crollano di nuovo

Bitcoin e non solo: le criptovalute crollano di nuovo

Commenta

Condividi