Mercati sotto pressione: corrono solo dollaro e rendimenti

Violetta Silvestri

31 Marzo 2021 - 08:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi: l’Asia va giù, pressata da rendimenti obbligazionari di nuovo in corsa. In evidenza anche il dollaro. Occhi sempre puntati su USA e perdite bancarie per il caso Archegos.

Mercati sotto pressione: corrono solo dollaro e rendimenti

Mercati oggi in flessione: le azioni asiatiche hanno registrato un ribasso a causa della pressione al rialzo sui rendimenti obbligazionari.

Gli investitori attendono maggiori dettagli sul prossimo grande stimolo USA e riflettono sul rischio finanziario - diretto principalmente al comparto bancario - scatenato dal caso Archegos.

Che succede oggi nei mercati?

Mercati oggi: azioni giù, dollaro super

L’azionario asiatico rimane indietro negli scambi odierni, mentre il dollaro come valuta rifugio si è mantenuto vicino al massimo di un anno.

Il biglietto verde ha esteso i guadagni per chiudere il suo miglior trimestre in un anno.

Intanto, i rendimenti del Tesoro hanno ripreso la loro marcia al rialzo, colpendo il sentiment, anche se i dati cinesi hanno sostenuto i segnali di una solida ripresa economica globale.

Nel dettaglio, l’indice più ampio di MSCI di azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è sceso da un massimo di una settimana di 682,36 punti a 680,04, con una discreta distanza dal massimo storico di 745,89 toccato solo il mese scorso.

Per il mese finora, l’indice è diminuito dell’1,6%, sulla buona strada per la sua prima perdita in cinque mesi.

In Giappone, il Nikkei 225 ha perso lo 0,63% mentre l’indice Topix ha ceduto lo 0,68%. Il Kospi della Corea del Sud, invece, è salito dello 0,19%.

Le banche hanno pesato sull’indicatore nipponico dopo che Mitsubishi UFJ Financial Group è entrata a far parte della lista delle aziende a livello globale coinvolte nel crollo di Archegos Capital Management.

Le azioni della Cina continentale sono scese nel pomeriggio, con l’indice composito di Shanghai in calo dello 0,61% e la componente di Shenzhen dello 0,952%. L’indice Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,31%.

USA in primo piano: rendimenti ancora in rialzo

Lo stato d’animo della propensione al rischio di recente è stato colpito da un’impennata dei rendimenti obbligazionari.

I rendimenti del Tesoro sono saliti alle stelle di 83 punti base solo in questo trimestre, il più grande aumento in oltre un decennio.

Oggi, i Treasury a 10 anni sono aumentati dell’1,742% dall’1,708% di martedì.

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO