Market mover della settimana: riunione BCE e inflazione sotto esame

I market mover della settimana 10-16 dicembre: riunione BCE e inflazione finiranno di nuovo sotto la lente

Market mover della settimana: riunione BCE e inflazione sotto esame

I market mover della settimana dal 10 al 16 dicembre riempiranno le pagine del Calendario Economico di infiniti spunti di riflessione.

Uno degli appuntamenti da non perdere sarà sicuramente quello con l’ultima riunione BCE dell’anno. I tassi di interesse non verranno toccati dalla squadra di Mario Draghi che ha già annunciato la sua intenzione di procedere al primo rialzo soltanto nel 2019.

Tra i market mover della settimana 10-16 dicembre occhio anche all’inflazione di Stati Uniti e Germania, oltre che ai tradizionali indici ZEW tedeschi e dell’Eurozona e alla produzione industriale del blocco.

L’attenzione del mercato si concentrerà anche sull’industria italiana, con il fatturato e gli ordinativi a rubare la scena. Tra i market mover della settimana riferiti al Belpaese occhio anche al tasso di disoccupazione mensile e alla produzione industriale.

Market mover lunedì 10 dicembre

  • 00:50, JPY: conto corrente destagionalizzato Giappone
  • 00:50, JPY: Giappone
  • 01:30, AUD: prestiti per abitazioni Australia
  • 07:45, CHF: tasso di disoccupazione Svizzera
  • 08:00, EUR: saldo della bilancia commerciale Germania
  • 10:00, EUR: produzione industriale Italia
  • 10:30, GBP: Pil Regno Unito
  • 10:30, GBP: produzione industriale e manifatturiera Regno Unito
  • 10:30, GBP: saldo della bilancia commerciale Regno Unito
  • 14:15, CAD: nuovi cantieri edili residenziali Canada
  • 14:30, CAD: permessi di costruzione Canada
  • 15:00, GBP: indicatore mensile del NIESR sul Pil Regno Unito
  • 16:00, USD: nuovi lavori JOLTs USA
  • 22:45, NZD: vendite al dettaglio tramite carta Nuova Zelanda

Market mover martedì 11 dicembre

  • da fissare, GBP: voto del parlamento inglese sulla Brexit
  • 00:50, JPY: sentiment dei grandi produttori manifatturieri Giappone
  • 01:30, AUD: indice dei prezzi delle abitazioni Australia
  • 01:30, AUD: indice NAB di fiducia delle aziende Australia
  • 07:30, EUR: buste paga del settore non agricolo Francia
  • 10:30, GBP: indice dei salari medi Regno Unito
  • 10:30, GBP: richieste di sussidi disoccupazione Regno Unito
  • 10:30, GBP: tasso di disoccupazione Regno Unito
  • 11:00, EUR: indici ZEW Germania
  • 11:00, EUR: ZEW Eurozona
  • 14:30, USD: prezzi di produzione USA
  • 22:30, USD: scorte settimanali di petrolio USA

Market mover mercoledì 12 dicembre

  • 00:30, AUD: fiducia dei consumatori Westpac Australia
  • 05:30, JPY: indice di attività delle industrie nel terziario Giappone
  • 10:00, EUR: tasso trimestrale di disoccupazione Italia
  • 11:00, EUR: produzione industriale Eurozona
  • 12:20, USD: report mensile dell’OPEC
  • 14:30, USD: inflazione USA
  • 16:30, USD: scorte di petrolio greggio USA
  • 20:00, USD: bilancio del budget federale USA

Market mover giovedì 13 dicembre

  • 01:00, AUD: vendite di nuove abitazioni Australia
  • 01:01, GBP: bilancio RICS dei prezzi delle abitazioni Regno Unito
  • 08:00, EUR: inflazione Germania
  • 08:45, EUR: inflazione Francia
  • 09:30, CHF: decisione sul tasso d’interesse Svizzera
  • 10:00, CHF: conferenza stampa della BNS Svizzera
  • 10:15, CHF: indice dei prezzi di produzione Svizzera
  • 13:45, EUR: annuncio sui tassi di interesse BCE
  • 14:30, EUR: conferenza stampa BCE
  • 14:30, USD: sussidi di disoccupazione USA
  • 14:30, USD: prezzi import/export USA
  • 14:30, CAD: indice dei prezzi delle nuove abitazioni Canada
  • 22:30, NZD: indice PMI degli affari Nuova Zelanda

Market mover venerdì 14 dicembre

  • 00:50, JPY: indici Tankan Giappone
  • 03:00, CNY: produzione industriale Cina
  • 03:00, CNY: vendite al dettaglio Cina
  • 03:00, CNY: tasso di disoccupazione Cina
  • 05:30, JPY: produzione industriale Giappone
  • 09:00, EUR: inflazione Spagna
  • 09:00, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Eurozona
  • 09:15, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Francia
  • 09:30, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Germania
  • 10:00, EUR: fatturato e ordinativi all’industria Italia
  • 11:00, EUR: retribuzione Eurozona
  • 14:30, USD: vendite al dettaglio USA
  • 15:45, USD: PMI manifatturiero, composito e servizi USA
  • 16:00, USD: scorte di magazzino delle aziende USA
  • 19:00, USD: impianti trivellazione Baker Hughes USA

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Market Mover

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

Redazione • 1 mese fa

si prospetta una settimana interessante...

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.