Lira turca in rally: Erdogan ha perso Istanbul

La lira turca festeggia le elezioni: Erdogan ha perso ufficialmente Istanbul

Lira turca in rally: Erdogan ha perso Istanbul

Ottima giornata per la lira turca che ha festeggiato l’esito delle elezioni di Istanbul con rialzi superiori al singolo punto percentuale.

La sconfitta di Erdogan è stata evidente. Il presidente, lo stesso che aveva chiesto di tornare alle urne per presunti brogli durante la prima tornata elettorale, ha perso uno dei centri nevralgici del Paese.

Immediata la reazione della lira turca, che contro il dollaro USA è tornata ad alzare la testa arrivando a guadagnare più dell’1% e riportandosi intorno a quota 5,7.

Lira turca in rally: l’esito delle elezioni di Istanbul

A marzo, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha chiesto di annullare l’esito delle elezioni di Istanbul per presunte irregolarità che hanno consegnato il potere al candidato dell’opposizione, Ekrem Imamoglu.

Il Consiglio elettorale supremo ha dato via libera alla richiesta dell’uomo che è così riuscito ad ottenere una nuova consultazione. L’esito, però, non è cambiato. Per la seconda volta in due mesi Imamoglu ha vinto le elezioni di Istanbul con il 55% dei voti su circa il 60% delle schede aperte.

La lira turca ha imboccato la via del rialzo in seguito ai risultati, che hanno finalmente messo fine a un periodo di forte incertezza e instabilità politica.

“Oggi abbiamo chiuso una vecchia pagina e ne abbiamo aperta una nuova. Lavorerò senza escludere nessuno”,

ha affermato il nuovo leader di Istanbul, che ha aggiunto:

“L’ora della democrazia si era purtroppo interrotta il 31 marzo, ma adesso è ripartita”.

Per la Turchia, insomma, si è aperta una nuova fase. Nonostante la capitale sia Ankara, Istanbul è sempre stato uno dei centri più importanti, un vero e proprio trampolino di lancio per arrivare a guidare l’intero Paese. È da lì che ha iniziato lo stesso Erdogan.

Negli ultimi mesi le incertezze politiche legate alla città (e quelle economiche) hanno avuto un impatto dirompente sulla lira turca, che all’inizio di maggio ha toccato nuovi minimi contro il dollaro statunitense.

Poi il gap si è progressivamente deteriorato e il cambio USDTRY si è riportato sotto quota 6. Ad oggi, anche grazie alle elezioni di Istanbul, la lira turca sta salendo dell’1,6% su quota 5,72.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories