Indice EuroStoxx50 in pressing contro una resistenza. Investire con i Turbo Certificates

Claudia Cervi

20 Luglio 2022 - 08:53

condividi

Ritrova forza l’indice EuroStoxx50 in vista della riunione della Bce. Impostiamo una strategia rialzista con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Indice EuroStoxx50 in pressing contro una resistenza. Investire con i Turbo Certificates

L’EuroStoxx50 sta già prezzando un aumento di 25 punti base dei tassi di interesse da parte della Bce. Una contromisura necessaria per arginare gli effetti di un’inflazione sempre più forte che - secondo i dati di Eurostat - ha raggiunto l’8,6% su base annua.

Il quadro grafico dell’indice resta impostato al ribasso e saranno necessari segnali incontrovertibili per invertire il trend.

La forza delle ultime sedute lascia però ben sperare in una fase di ripresa per l’indice EuroStoxx50. Una stabilizzazione dei prezzi oltre 3580 punti aprirebbe spazi di crescita verso 3680, per il test della trend line che scende dai massimi di gennaio ed eventualmente fino ai massimi di giugno a 3850 circa.

In tal caso verrebbe confermata la rottura del lato superiore del flag rialzista disegnato dai minimi di inizio mese e compreso tra 3370 e 3540. Il flag è una figura di continuazione del ribasso precedente, pertanto oltre 3540 la figura verrebbe negata, creando le premesse per un recupero dei corsi.

Vediamo come impostare una possibile strategia operativa con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Indice Euro Stoxx 50 Indice Euro Stoxx 50 Grafico giornaliero - Fonte TeleTrader

Prezzo EuroStoxx50, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

Ulteriori segnali positivi giungerebbero alla rottura della MM50 a 3580 punti circa, oltre la quale i prezzi potrebbero riavvicinarsi ad area 3680 per poi mettere nel mirino i 3850 punti.

Ritorno alla debolezza invece sotto i 3400 punti prologo al test dei 3300 punti almeno.

Analisi tecnica EuroStoxx50: strategie operative

Oltre 3580 punti si potrebbe far partire una strategia di natura «long» con stop loss localizzato a 3450 e obiettivo 3680. Il target finale andrebbe invece fissato a 3800 punti.

Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Unlimited Long di Bnp Paribas con ISIN NLBNPIT177R5 e leva 11,28.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di BNP Paribas

Iscriviti subito

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap