Sorpresa guerra commerciale: $200 mld di dazi e uscita da WTO?

$200 miliardi di dazi e uscita dal WTO: il nuovo volto della guerra commerciale portata avanti da Donald Trump. Cosa sta accadendo?

Sorpresa guerra commerciale: $200 mld di dazi e uscita da WTO?

La guerra commerciale USA-Cina si infuoca.

Esattamente come già annunciato diverse settimane fa Donald Trump ha comunicato la sua intenzione di imporre $200 miliardi di dazi contro il Dragone, una minaccia che, seppur già prezzata, non ha mancato di suscitare le ansie e i timori del mercato intero.

Ma non è finita qui. Nell’ambito di quella che ormai sembra essere una guerra commerciale contro tutti, gli Stati Uniti hanno anche aperto all’ipotesi di abbandonare il WTO, Organizzazione Mondiale del Commercio, e così tutte le sue regole condivise dagli Stati membri. Ancora una volta le decisioni commerciali internazionali hanno avuto un impatto sull’andamento dei mercati e di nuovo l’avversione al rischio degli investitori si è fatta sentire con prepotenza.

Guerra commerciale: quei $200 miliardi che fanno tremare

Nelle prime ore del mattino il peso della guerra commerciale si è fatto sentire soprattutto sulle spalle dell’azionario asiatico, che ha reagito alle minacce di Donald Trump scambiando ancora una volta sotto pressione.

L’inquilino della Casa Bianca ha fatto sapere che entro la prossima settimana sarà portato a termine il periodo di consultazioni pubbliche che potrebbe aprire le porte alle nuove imponenti tariffe e dunque ad un nuovo round della guerra commerciale.

Secondo le indiscrezioni fino ad ora trapelate poco o nulla sarebbe stato deciso in merito all’ufficialità dei nuovi dazi. Qualora Trump dovesse scegliere di procedere su questa strada l’annuncio potrebbe arrivare entro qualche giorno, mentre l’effettiva applicazione delle tariffe potrebbe necessitare più tempo del previsto.

Guerra commerciale: USA fuori da WTO?

Non solo dazi nelle minacce di Trump, ma anche l’ipotesi di un abbandono del WTO. Il tycoon ha criticato l’organizzazione poiché a sua detta rea di non trattare adeguatamente gli Stati Uniti.

“Se non cambieranno, opterò per il ritiro,”

ha tuonato, forse spianando la strada a nuove tensioni fra Washington e Ginevra.

Da non sottovalutare poi la chiusura di Trump nei confronti della Ue; in questo caso il presidente USA ha definito insufficiente la proposta europea sulle tariffe da imporre al settore automobilistico. Una guerra commerciale, quella portata avanti da Trump, che sta ormai contrapponendo gli Stati Uniti non più soltanto alla Cina ma al mondo intero.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Guerra commerciale

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Marco Ciotola -

La guerra commerciale? Può durare 20 anni secondo Jack Ma

La guerra commerciale? Può durare 20 anni secondo Jack Ma

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

5 giorni fa

Ufficiale: la Cina risponderà al fuoco USA

Ufficiale: la Cina risponderà al fuoco USA

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

5 giorni fa

Il nuovo piano di Trump contro la Cina

Il nuovo piano di Trump contro la Cina

Commenta

Condividi