Google: in arrivo sanzione multimiliardaria dall’Ue?

Il colosso di Mountain View sarebbe accusato di abuso di posizione dominante: nel mirino di Bruxelles il sistema operativo Android. Salatissimo il conto da pagare

Google: in arrivo sanzione multimiliardaria dall'Ue?

Nuova multa in arrivo per Google? La possibilità non appare più remota dopo che nelle ultime ore il Wall Street Journal riporta la notizia – già anticipata un mesa fa dal Finacial Times – su una eventuale multa che la Commissione Europea sarebbe pronta a comminare al colosso di Mountain View.

Nel mirino dell’Antrstut Ue, questa volta, finisce Android: Google, infatti, sarebbe accusato di presunta posizione domite nel settore dei sistemi operativi per smartphone.

La cifra che il big di Internet si ritroverebbe a sborsare sarebbe da capogiro e potrebbe essere multimiliardaria.

Abuso di posizione dominante

Secondo quanto riporta il prestigioso quotidiano americano, l’Antistrust Ue sarebbe tornato ad attenzionare l’attività di Google sul mercato europeo, riscontrando una posizione di dominio nel settore dei sistemi operativi per telefoni cellulari, attraverso Android, che potrebbe costare alla società diversi miliardi di dollari.

Secondo Bruxelles, in particolare, la compagnia californiana avrebbe fatto leva sui produttori di dispositivi Android per favorire l’inserimento di servizi e applicazioni di propria produzione, violando la concorrenza e creando un danno anche nei confronti dei consumatori.

Basti pensare che il sistema operativo oggetto delle indagini dell’Antitrust ha una diffusione pressoché capillare a livello globale, essendo presente su oltre l’80% degli smartphone nel mondo. In un contesto del genere, inutile sottolineare come Android contribuisca, di conseguenza, in maniera rilevante sui conti di Google.

La multa miliardaria

Ma quanto dovrebbe sborsare Google nell’eventualità di una nuova multa da parte dell’Antistrut Ue? La cifra non è ancora chiara ma fonti citate dal Wsj parlano di diversi miliardi di euro.

Nelle anticipazioni del Financial Times, il mese scorso, si ipotizzava un conto piuttosto salato, che potrebbe raggiungere anche gli 11 miliardi di dollari, ovvero circa il 10% dell’intero volume d’affari che Google muove a livello globale.

Probabilmente la sanzione non sarà così estremamente dura, ma è molto probabile che possa superare addirittura i già pesanti 2,4 miliardi di euro inflitti lo scorso anno, che – era stato fatto notare - rappresentano la multa più alta di sempre in materia di Antitrust.

Il 27 giugno 2017, la compagnia statunitense era stata multata dalla Commissione per il servizio abusato della propria posizione dominante sul mercato privilegiando Google Shopping, nei risultati delle ricerche effettuate dagli utenti sul motore di ricerca a danno di altre piattaforme analoghe e ad esso concorrenti.

Decisione Ue già la prossima settimana?

Il Financial Times aveva già ipotizzato che la nuova multa a Google potesse arrivare nel mese di luglio. E in effetti i risultati dell’indagine avviata sulla questione Android potrebbe arrivare sul tavolo dei rappresentanti delle autorità antitsrut dell’Unione Europe già nei prossimi giorni.

L’incontro, previsto inizialmente in questa settimana, è stato rinviato a martedì 17 luglio, probabilmente a causa della visita di Donald Trump in Europa, dove parteciperà anche a un vertice Nato a Bruxelles.

La decisione dell’Ue arriverebbe in un momento delicato per i rapporti tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti, dopo la guerra dei dazi ingaggiata dal presidente americano, che tra l’altro non apprezza questo genere di sanzioni, mirate – a suo dire – a penalizzare le grandi aziende Usa operanti su Internet.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Google inc. (GOOG)

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Ufficio Studi Money.it -

Analisi tecnica azioni: Google risponde alle sanzioni UE con nuovi massimi storici

Analisi tecnica azioni: Google risponde alle sanzioni UE con nuovi massimi storici

Commenta

Condividi

Marco Ciotola -

Titoli FAANG: quanto margine di crescita c’è?

Titoli FAANG: quanto margine di crescita c'è?

Commenta

Condividi

Francesca Caiazzo -

Brutto colpo per Google: multa Ue da 4,3 miliardi per Android

Brutto colpo per Google: multa Ue da 4,3 miliardi per Android

Commenta

Condividi