Germania a un passo dalla recessione, dove andrà il Dax?

Claudia Cervi

22 Agosto 2022 - 08:30

condividi

La Germania è a un passo dalla recessione travolta dalla crisi energetica. Sul Dax compare un segnale ribassista. Ecco come investire con un Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Germania a un passo dalla recessione, dove andrà il Dax?

L’indice Dax frena bruscamente prima di raggiungere i 14.000 punti, dopo quattro settimane di rialzo. Il modello economico tedesco, basato sull’export, non funziona più e la Germania rischia di essere il primo Paese europeo ad entrare in recessione.

Il Dax ha arrestato il suo rimbalzo in corrispondenza del 61,8% di ritracciamento del calo partito a inizio giugno. Non certo un bel segnale: com’è noto, oltre il 61,8% di retracement, un movimento si candida ad annullare completamente la fase precedente, in questo caso il ribasso da 14.709 punti, ma fino a quando questa soglia non viene superata il rischio è di essere in presenza di una fase di correzione solo temporanea, con la conseguente ripresa del movimento ribassista precedente.

Quali sono allora i livelli da monitorare sul Dax? Ecco come investire con un Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Sul grafico settimanale è comparso un segnale ribassista che potrebbe preludere a nuovi cali: un «bearish engulfing», che di norma segnala l’esaurimento della spinta al rialzo. Questa formazione in corrispondenza del 61,8% di retracement apre a uno scenario ribassista.

Grafico settimanale Indice Dax Grafico settimanale Indice Dax Fonte: TeleTrader

Dax, grafico settimanale. Fonte: TeleTrader

I prossimi livelli da monitorare sono area 13.400 e area 13.000. Sotto questi riferimenti tutti gli sforzi fatti nell’ultimo mese verrebbero cancellati prospettando un affondo sui minimi di marzo e di luglio a 12.400 punti circa.

Se invece area 13.400 dovesse riuscire ad arginare le vendite, si potrebbe assistere allo sviluppo di una fase laterale/ribassista.

Solo la rottura decisa dei 14.000 punti ribalterebbe la situazione in positivo creando le premesse per la ricopertura del gap ribassista del 10 giugno a 14.186 punti poi per un allungo verso i massimi di giugno a 14.700.

Vediamo in sintesi quali sono i livelli da monitorare per comprendere le intenzioni del mercato e per impostare una strategia operativa con i Turbo Certificates di Bnp Paribas.

Trigger: rottura di 13.400 punti
Primo target: 13.000 punti
Secondo target: 12.400 punti
Stop loss: 14.000 punti

Analisi tecnica sull’indice Dax: strategie operative

Sull’indice Dax ipotizziamo una strategia «short» sotto area 13.400 con stop loss localizzato a 14.000 punti e primo obiettivo a 14.000 poi a 12.400 punti.

Per questa strategia, si adatta il certificato Turbo Unlimited Short di Bnp Paribas con ISIN NLBNPIT18JL3 e leva 8,69.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di BNP Paribas

Iscriviti subito

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Occasione buy per Stellantis con upside del 40%

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Occasione buy per Stellantis con upside del 40%