Ue: via libera al piano Juncker. Ecco cosa prevede e perché conviene

Vittoria Patanè

19/12/2014

19/12/2014 - 09:42

condividi

L’Ue approva il piano d’investimenti di Juncker. Ecco cosa prevede e perché piace a tutti

Ue: via libera al piano Juncker. Ecco cosa prevede e perché conviene

L’Europa dà il via libera al piano di investimenti promosso dal presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker.

Renzi plaude all’iniziativa, considerandola la strada giusta verso quella maggiore flessibilità richiesta dai vari Governi negli ultimi mesi, ma avverte che l’approvazione rappresenta solo

«Un primo passo, non certo l’ultimo, ma buono. E’ un documento di compromesso» ma «Io considero un fatto positivo che per la prima volta si dice che gli investimenti che hanno un senso di futuro dall’Europa sono scomputati dal patto». "

Piano Jucker: cosa prevede e perché conviene?
Nel corso dei prossimi mesi si discuterà in quali termini e frangenti applicare la tanto agognata flessibilità contenuta nel Patto e si metteranno nero su bianco i dettagli della misura.

Il piano prevede in generale il varo di 315 miliardi di investimenti nel biennio 2015-2017, ma come sottolinea il Premier italiano, lo scopo ultimo è quello di arrivare al loro scorporo per le grandi opere del Patto di Stabilità. La via imboccata dunque sembra essere quella giusta, adesso però bisogna continuare a percorrerla.

Dopo aver espresso la propria soddisfazione, Juncker esprime parole di sostegno nei confronti di Matteo Renzi:

«Quando un governo mi scrive che farà delle riforme strutturali io gli credo. Quindi sì, ho fiducia nel governo Renzi».

E ancora:

«In questo semestre l’Unione europea ha cambiato testa. Vedo con piacere l’azione del governo Renzi, che ha cambiato le cose in Italia e contribuito a cambiarle in UE».

Apprezzamento anche da parte della BCE; Mario Draghi fa sapere di aver accolto «con favore il piano Juncker», poiché esso contribuirà ad aumentare la fiducia nella zona euro. La banca centrale però avverte, la sua efficacia dipenderà da tre condizioni:

- attuazione rapida,
- investimenti con alto ritorno
- opportunità per spingere le riforme strutturali.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.