Forex: lira turca riprende fiato, +500 pip sul dollaro USA. Inversione di trend?

500 pip guadagnati in una settimana dalla Lira turca. Svalutazione arrestata dai NFP, rotta la neckline del doppio massimo: probabile inversione di trend?

La lira turca riprende fiato e continua ad apprezzarsi dopo i 500 pip guadagnati contro il dollaro USA nel corso della scorsa settimana sul cambio USD/TRY.

Il dato negativo dei NFP ha generato grande volatilità sulla coppia di valute che si è tradotta in una ripida discesa del cambio dollaro-lira turca dopo una salita che sembrava interminabile.

Le cause che avevano affossato il valore della lira turca erano molteplici e il rallentamento dell’economia cinese era tra questi, con un effetto negativo per la valuta di Ankara che ha raggiunto il suo apice proprio il 24 di agosto, giornata nera dei mercati finanziari.

Stop del dollaro, la lira turca rialza la testa
Come avevamo analizzato in precedenza, il trend rialzista del cambio USD/TRY era davvero ripido e questo elemento non deve aver incoraggiato molto le posizioni long, tanto che gli acquisti di dollari sono andati via via diminuendo e si sta verificando l’ipotesi di un’inversione di tendenza. A questo si è aggiunto lo scorso venerdì il dato negativo sui Non-Farm Payrolls negli Stati Uniti, che ha portato il cambio dollaro - lira turca a scendere sotto il livello a quota 3,0000.

USD/TRY, analisi tecnica: pattern avvistato?
In seguito al suo momentaneo deprezzamento, la moneta americana è tornata a scendere al di sotto del valore di tre lire turche, rompendo entrambi i supporti di 3,0348 e 3,0159. Infine, con la pubblicazione dei NFP, il prezzo ha rotto anche il supporto di 2,9971.
Quest’ultimo è anche la neck-line del doppio massimo che si è formato sul grafico a timeframe giornaliero dopo i due picchi del 14 e 24 settembre ed è un forte segnale che suggerisce la probabile inversione di trend.

Doppio massimo, target e resistenze
La figura d’inversione appena completatasi offre una prospettiva ribassista che potrebbe far scendere il cambio USD/TRY fino al target 2,9522, a oltre 400 pip di distanza dal prezzo attuale. Un primo passo potrebbe essere il raggiungimento del supporto a quota 2,9765.

Qualora viceversa ripartissero gli acquisti di dollari, tanto da annullare l’impulso del doppio massimo, potremmo rivedere la quotazione verso le resistenze di 3,0160, 3,0354 e 3,0510.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.