Forex, sterlina-yen verso il breakout? Possibile rialzo, focus sul Brexit

Il rischio Brexit preoccupa i mercati, ma migliora la fiducia per un accordo. GBP/JPY rompe il trend negativo: impennata in vista?

Il cambio sterlina-yen ha fatto registrare un ottimo rimbalzo che permette oggi un’interessante analisi tecnica per la coppia GBP/JPY. La tendenza ribassista della quotazione ha subìto una netta interruzione e potremmo presto assistere ad un’inversione di trend.

Il rischio Brexit è ancora alle porte, ma il clima di fiducia per un accordo tra Regno Unito e UE migliora le prospettive economiche oltremanica e questo si riflette anche sul forex.

Brexit, rischio evitato?

Il rischio che la Gran Bretagna possa abbandonare l’Unione Europea non è ancora del tutto scongiurato, rimane anzi fattore di forti timori sia dal punto di vista politico che dal punto di vista economico. Christine Lagarde, presidente del Fondo Monetario Internazionale, si è detta preoccupata per la possibilità del Brexit, anche se si riscontra la volontà da entrambe le parti di giungere ad un accordo.

Sui rischi del Brexit consiglio l’approfondimento di Livio Spadaro: Brexit: cosa succede se il Regno Unito lascia l’UE?

GBP/JPY: i prossimi market mover

La settimana appena iniziata sarà molto intensa per il mercato delle valute, il cross sterlina-yen risentirà degli effetti dei diversi indicatori macroeconomici provenienti soprattutto dal Giappone, ma i principali market mover saranno la conferenza stampa del governatore della Bank of England di domani e la decisione USA sul tasso d’interesse, che nel forex creerà grande volatilità su tutti i fronti.

GBP/JPY: analisi tecnica e previsioni

Il cross sterlina-yen ha appena attraversato un trend al ribasso che ha fatto precipitare il tasso di cambio tra le due valute di quasi 2.000 pip, ma ora la trendline che comprimeva la quotazione da circa un mese ha subìto un breakout interessante, trasformandosi da resistenza in supporto.

Al momento il prezzo ha rimbalzato con successo sopra di essa ed è possibile che gli scambi diano luogo ad un’impennata della quotazione fino ai prossimi target di 169.67, 171.04 e 172.55. Nel caso contrario in cui i market mover spingeranno il cross al ribasso, saranno invece da testare nuovamente i supporti di 168.36, 166.93 e 165.45.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.