Eurozona: produzione industriale negativa (-1,1%), le Borse vanno giù

Produzione industriale negativa a maggio nell’Eurozona. L’indice fa segnare uno sconfortante -1,1% dopo il +0,7% di aprile. Analogo andamento nella Ue (1-1% a maggio dopo +0,7% ad aprile). Ancora positivo il dato sull’anno con la produzione industriale che cresce rispettivamente dello 0,5% (Eurozona) e dell’1,1% nell’UE

Lo rileva Eurostat che segna: Italia -1,2% a maggio dopo +0,5% ad aprile, Germania -1,4% dopo 0%, Francia -1,3% dopo -0,1%.

Il dato zavorra le borse europee che, dopo un’apertura altamente positiva, riducono i guadagni. La più colpita è attualmente Milano che cede lo 0,14%. In rialzo le altre: Francoforte +0,70%, Madrid 0,06%, Londra +0,67%, Parigi +0,48%.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.