Brexit pesa sulla Sterlina: analisti Swissquote vedono target a 1,2760 per il Cable

La visione degli operatori rimane ribassista sulla moneta di sua Maestà: per Swissquote prossimo target corrisponde al supporto a 1,2760 dollari

Brexit pesa sulla Sterlina: analisti Swissquote vedono target a 1,2760 per il Cable

La data del 29 marzo 2019 entro la quale Londra e Bruxelles dovranno raggiungere un accordo che regoli i loro rapporti alla luce dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea si fa sempre più vicina.

Le trattative vanno avanti e l’ultimo giro di colloqui fra le burocrazie di ambo le parti non hanno portato a risultati definitivi, come ampiamente ci si aspettava alla vigilia, soprattutto a causa della delicata questione del confine irlandese.

Secondo Peter Rosenstreich, Head of Market Strategy e Vincent Mivelaz, analista di Swissquote: “In mancanza di una chiara situazione ed avanzamento nei colloqui che dovrebbero gestire al meglio il passaggio della Brexit, gli investitori si sono focalizzati sulla presentazione della manovra finanziaria del governo britannico presentata dal cancelliere Philip Hammond”.

Per quanto riguarda la sterlina britannica la visione degli operatori dei mercati finanziari rimane ribassista, anche perchè il deficit di 15 miliardi di sterline previsto dal governo è destinato a lievitare all’1,40% del Pil il prossimo anno (nella parte alta della forchetta 1,20-1,40% prevista per l’intero 2018), in base ad un piano che stima di gonfiare la spesa per i settori della salute e dell’edilizia.

«Si tratta di una mossa che va politicamente a supporto di Theresa May, in quanto prende in considerazione il fatto che verrà raggiunto un accordo con l’Unione Europea sulla Brexit entro il 29 marzo 2019, nonostante il mercato sembri scontare l’esatto contrario», proseguono gli esperti di Swissquote.

Dal punto di vista prettamente tecnico gli studiosi di Swissquote si aspettano una prosecuzione del calo in atto verso il supporto a 1,2760, dal momento che le aspettative degli investitori convergono sul fatto che ci sarà più tempo per negoziare.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Sterlina (GBP)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.