Borsa: Piazza Affari in profondo rosso, pesano le banche. Mediaset continua a volare

Vittoria Patanè

12 Novembre 2014 - 16:43

condividi
Borsa: Piazza Affari in profondo rosso, pesano le banche. Mediaset continua a volare

Zavorrata dalla debacle dei bancari, Piazza Affari si avvia a chiudere la seduta odierna indossando la maglia nera d’Europa.

L’indice Ftse Mib cede infatti il 2, 62%, scendendo sotto la soglia dei 19mila punti e assestandosi a 18.750 punti.

Malissimo le banche. Colpiti soprattutto i titoli degli istituti che ieri hanno pubblicato le trimestrali: BPM -5,91%, Unicredit - 5,27%, Banca Pop Emilia Romagna - 5%, Intesa Sanpaolo -2,91%. In profondo rosso anche Enel che per il 5,19%.

In controtendenza Mediaset che nel corso dell’interna giornata è stata sommersa di vendite. Le azioni guadagnano attualmente il 7,39%. Bene anche Moncler (+4,07%) e Fiat Chrysler Automobiles (+3,22%).

Attesa per la trimestrale MPS che arriverà però dopo l’orario di chiusura di Piazza Affari.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.