Bialetti Industrie SpA
(BIA)

ULTIMO VALORE

0,238

ULTIMA VARIAZIONE

-1,24%

PERFORMANCE

1 sett.

-1,63%

1 mese

-5,12%

6 mesi

-24,69%

1 anno

-36,99%

Quotazione e grafico BIA

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi Bialetti Industrie SpA

Ultimo valore 0,238
Chiusura precedente 0,241
Minimo oggi -
Minimo (52 sett.) 0,238
Simbolo BIA
Var. % -1,24%
Apertura -
Massimo oggi -
Massimo (52 sett.) 0,38
ISIN IT0004222102

Dati fondamentali Bialetti Industrie SpA

Exchange MIL
Azienda Bialetti Industrie SpA
Tipo Azienda Hardware Computer
Valuta EUR
Settore Tecnologia
Sotto settore Consumer Electronics

Dati fondamentali finanziari

Ultimo anno
Periodo riferimento 2016
Utile per azione 0.025
Numero di azioni 107.899
Rapporto P/E 14.8
Rapporto P/B 2.8
Rapporto P/S 0.22
Rapporto PEG 9.16
Rendimento % Dividendo 0
Dividendo per azione 0
Ultimo trimestre
Periodo riferimento 6/2017
Utile per azione -0.015
Numero di azioni 107.899
Rapporto P/E 0
Rapporto P/B 5.75
Rapporto P/S 0
Rapporto PEG 0
Rendimento % Dividendo 0
Dividendo per azione 0

Nella tabella sono riportati i valori e i multipli incorporati dai prezzi di Borsa relativi all'ultimo esercizio approvato e all'ultima trimestrale riportata della società.

Descrizione Bialetti Industrie SpA

Bialetti Industrie SpA

Bialetti Industrie è una società per azioni italiana, fondata nel 1998 in seguito alla fusione tra la Rondine Italia e la Alfonso Bialetti & C. - la prima specializzata in pentole d’alluminio, la seconda nella produzione di caffettiere.

L’attività dell’azienda di concentra in particolar modo sullo sviluppo di piccoli elettrodomestici oltre che sulla produzione di vari strumenti di cottura - dalle macchinette per il caffè, fino ad arrivare alle pentole e alle padelle, il marchio Bialetti è piuttosto diffuso nelle case degli italiani.

Quella dell’azienda è una crescita che procede a suon di acquisizioni: nel 2005 arriva quella di Girmi, società italiana specializzata nella produzione di piccoli elettrodomestici, e quella della CEM, azienda leader nello sviluppo di strumenti di cottura. Il 2006 è invece l’anno dell’acquisizione di Aeternum, tra i leader nella produzione di elementi in acciaio.

Sul fronte governance, Francesco Ranzoni ricopre attualmente il ruolo di Amministratore delegato, mentre Roberto Ranzoni, Elena Crespi, Ciro Timpani e Antonella Neri-Clementi sono gli incaricati Amministratori.

Dal 2007 Bialetti Industrie è quotata sulla Borsa Italiana. La sua sede principale si trova a Coccaglio, in provincia di Brescia.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it