Telecom Italia: niente assemblea, rinviate le ostilità

Vivendi ha deciso di non forzare la mano e di rinviare lo scontro con i vertici di Telecom Italia a primavera, quando potrebbe contare un alleato particolarmente importante. Titolo Telecom Italia in territorio positivo.

Telecom Italia: niente assemblea, rinviate le ostilità

Seduta positiva per il titolo Telecom Italia che, in linea con l’andamento del listino principale (il Ftse Mib avanza dell’1,03% a 18.836,12 punti), segna un +1,26% a 0,561 euro. Con il -1,9% dell’ultima settimana, il saldo annuo dell’azione Telecom Italia è negativo per 24,5 punti percentuali.

Ieri il Consiglio di amministrazione di Telecom Italia non ha convocato un’assemblea generale straordinaria.

Nonostante il tentativo di Vivendi (anticipato qui, Telecom Italia: il pretesto di Vivendi per convocare l’assemblea), la linea dei vertici ha finito per prevalere. Quindi, a meno di novità, i soci si riuniranno il prossimo 11 aprile.

In arrivo un nuovo alleato?

Secondo quanto riportato da Repubblica, quella di Vivendi è una ritirata strategica. In primavera l’offensiva è destinata a ripartire e a quel punto la compagine francese potrebbe avere al suo fianco un alleato particolarmente importante, Assogestioni.

Intanto, stando a quanto riportato da “Il Sole 24 Ore”, al Consiglio è già stato preannunciato l’arrivo da Fastweb di Giovanni Moglia che si occuperà dei rapporti regolamentari. In questo modo la direzione affari regolatori tornerà ad essere separata dalla direzione affari legali.

Titolo “molto interessante”

Sul titolo, gli analisti di Websim hanno raccomandazione “molto interessante” con obiettivo di prezzo fissato a 0,82 euro, oltre 45 punti percentuali al di sopra dei livelli attuali.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.