Salini Impregilo: Piazza Affari non festeggia il nuovo contratto da 90 milioni in Svizzera

Il gruppo italiano si occuperà dello sviluppo di un nuovo quartiere residenziale a Losanna.

Salini Impregilo: Piazza Affari non festeggia il nuovo contratto da 90 milioni in Svizzera

Inizio di settimana al ribasso per Salini Impregilo, che stamattina ha iniziato in rosso le negoziazioni a Piazza Affari. Il titolo del gruppo italiano, al momento della scrittura, viaggia in perdita e lascia sul terreno l’1,52% scambiato a 1,814 euro.

Non sta aiutando la performance neanche l’annuncio di una nuova, importante commessa ottenuta in Svizzera, dove la quotata italiana si è giudicata un appalto del valore di circa 90 milioni di euro.

L’appalto da 90 milioni di euro

Il progetto che vedrà impegnata Salini Impregilo in terra elvetica, attraverso la sussidiaria svizzera Csc Impresa Costruzioni Sa, è “l’appalto più sfidante nel settore dell’edilizia civile vinto da Csc nel Paese negli ultimi anni”, fa sapere il gruppo italiano.

Si tratta di un appalto – commissionato da Ffs Immobili, il ramo immobiliare dell’operatore ferroviario svizzero - con un valore superiore ai 100 milioni di franchi svizzeri, circa 90 milioni di euro, incentrato sullo sviluppo residenziale di un nuovo quartiere nella città di Losanna, il Parc du Simplon.

Secondo quanto previsto dal contratto, Salini Impregilo si occuperà della progettazione e della costruzione di 10 edifici con relativi spazi pubblici annessi. In particolare, due delle strutture saranno destinate ad ospitare uffici, molti dei quali saranno occupati dalla sedere regionale delle Ffs, mentre gli altri otto palazzi avranno, invece, una destinazione residenziale. In tutto saranno realizzati 200 appartamenti.

Le attività di Csc in Svizzera

È da oltre 50 anni, che Csc opera in Svizzera, partecipando alla realizzazione di diverse opere pubbliche nel Paese.

Tra i lavori che hanno coinvolto la sussidiaria svizzera di Salini Impregilo – come ricorda la stessa azienda – anche una parte della Galleria di Base del S. Gottardo, entrato in funzione nel 2016. Si tratta di un tunnel da record, che con i suoi 57 chilometri è il più lungo al mondo ed è attraversato ogni giorno da circa 50 treni passeggeri.

“L’appalto vinto a Losanna riconosce la grande esperienza di Salini Impregilo nel settore building, in cui il gruppo ha realizzato alcune delle opere più iconiche al mondo, con grande attenzione ai temi della sostenibilità, ricevendo prestigiosi riconoscimenti a livello globale”

si legge nella nota ufficiale del gruppo.

Salini Impregilo nel mondo

La leadership conquistata sui mercati internazionali da Salini Impregilo è ormai assodata. Esempio ne sono i numerosi progetti realizzati e in fase di realizzazione in ogni angolo del mondo.

Tra i lavori già eseguiti, meritano di essere ricordati, ad esempio, la Grande Moschea Sheik Zayed ad Abu Dhabi, il Kingdom Center a Riyadh, e il Stavros Niarchos Foundation Cultural Center ad Atene. Quest’ultimo progetto, tra l’altro, si è aggiudicato il certificato Leed platino.

Tra le opere in fase di esecuzione, come non accennare al Meydan One Mall, il grande progetto di sviluppo urbano di Dubai per l’Expo 2020, o al centro residenziale per la guardia nazionale dell’Arabia Saudita che vedrà la luce a Riyadh? Porta la firma di Salini Impregilo anche la nuova sede milanese dell’Eni, mentre il gruppo italiano si è aggiudicato proprio di recente un contratto per l’espansione dell’aeroporto Jorge Chavez International Airport, a Lima, in Perù.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Salini Impregilo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.