Market mover della settimana: la riunione Fed sarà solo l’inizio

I market mover della settimana dal 24 al 28 settembre: dalla riunione della Fed all’inflazione dell’Eurozona, passando per un’infinità di dati macro da monitorare

Market mover della settimana: la riunione Fed sarà solo l'inizio

I market mover della settimana dal 24 al 28 settembre torneranno finalmente ad interessarsi di politica monetaria.

Tutti gli occhi del mercato saranno infatti puntati sull’attesissima riunione della Federal Reserve nel corso della quale Jerome Powell e la sua squadra potrebbero anche decidere di alzare ancora una volta i tassi di interesse, attualmente al 2,00%.

Le decisioni sui tassi saranno accompagnate dalla tradizionale conferenza stampa del presidente oltre che dalle più aggiornate previsioni economiche del FOMC.

I market mover della settimana 24-28 settembre riempiranno le pagine del Calendario Economico di spunti su cui operare. Soprattutto la giornata di venerdì risulterà particolarmente impegnativa per gli investitori e i semplici osservatori che dovranno fare i conti con l’inflazione dell’Eurozona e dell’Italia, con il Pil britannico e spagnolo, con la disoccupazione tedesca e con numerosi altri dati riferiti agli USA e all’Asia.

Tra i market mover della settimana degni di attenzione poi sicuramente il Pil degli Stati Uniti, rilasciato a circa mezz’ora dagli interessanti dati sull’inflazione della Germania. Attenzione, dal 24 al 28 settembre, anche alla fiducia dei consumatori europei, oltre che all’attuale livello di fiducia di aziende e consumatori italiani. Del Belpaese verranno messi a nudo anche i prezzi di produzione.

Tanti market mover nella settimana dal 24 al 28 settembre. Tra politica monetaria, crescita e inflazione, gli investitori non avranno un attimo di respiro.

Market mover lunedì 24 settembre

  • 12:00, GBP: tendenza degli ordini industriali Regno Unito
  • 14:30, USD: attività nazionale della Fed di Chicago USA
  • 14:30, CAD: vendite all’ingrosso Canada

Market mover martedì 25 settembre

  • 10:00, EUR: saldo della bilancia commerciale Italia
  • 15:00, USD: indice dei prezzi delle case USA
  • 16:00, USD: rapporto sulla fiducia dei consumatori USA

Market mover mercoledì 26 settembre

  • 00:45, NZD: saldo della bilancia commerciale Nuova Zelanda
  • 03:00, NZD: livello di fiducia delle aziende Nuova Zelanda
  • 08:45, EUR: indice della fiducia dei consumatori Francia
  • 10:00, CHF: aspettative dello ZEW Svizzera
  • 16:00, USD: vendite di nuove abitazioni USA
  • 20:00, USD: riunione Fed USA
  • 20:30, USD: conferenza stampa FOMC
  • 23:00, NZD: decisione sul tasso d’interesse Nuova Zelanda

Market mover giovedì 27 settembre

  • 08:00, EUR: rapporto GfK su clima fra consumatori Germania
  • 10:00, EUR: livello di fiducia delle aziende Italia
  • 10:00, EUR: indice di fiducia dei consumatori Italia
  • 11:00, EUR: indice dei prezzi di produzione Italia
  • 11:00, EUR: indagine su affari e consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: stato di salute delle imprese Eurozona
  • 11:00, EUR: fiducia dei consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: aspettative di inflazione consumatori Eurozona
  • 11:00, EUR: sentiment dei settori industriale e servizi Eurozona
  • 14:00, EUR: inflazione Germania
  • 14:30, USD: ordinativi di beni durevoli USA
  • 14:30, USD: Pil USA
  • 14:30, USD: indice dei prezzi Pil USA
  • 14:30, USD: bilancia commerciale di beni USA
  • 16:00, USD: contratti pendenti di vendita di abitazioni USA

Market mover venerdì 28 settembre

  • 00:45, NZD: permessi costruzione rilasciati Nuova Zelanda
  • 01:01, GBP: indice GfK fiducia dei consumatori Regno Unito
  • 01:30, JPY: tasso di disoccupazione Giappone
  • 01:50, JPY: produzione industriale Giappone
  • 01:50, JPY: vendite al dettaglio Giappone
  • 03:30, AUD: credito al settore privato Australia
  • 03:45, CNY: indice Manifatturiero PMI - Caixin Cina
  • 08:00, EUR: indice dei prezzi all’ingrosso Germania
  • 08:45, EUR: spese dei consumatori Francia
  • 08:45, EUR: indice prezzi di produzione Francia
  • 09:00, CHF: indicatore predittivo KOF Svizzera
  • 09:00, EUR: Pil Spagna
  • 09:00, EUR: inflazione Spagna
  • 09:55, EUR: variazione della disoccupazione Germania
  • 09:55, EUR: tasso di disoccupazione Germania
  • 10:30, GBP: investimenti delle aziende Regno Unito
  • 10:30, GBP: Pil Regno Unito
  • 11:00, EUR: inflazione Italia
  • 11:00, EUR: inflazione Eurozona
  • 14:30, USD: spese personali USA
  • 14:30, CAD: Pil Canada
  • 15:45, USD: indice dei direttori agli acquisti di Chicago USA
  • 16:00, USD: indice di fiducia del Michigan USA
  • 19:00, USD: impianti trivellazione USA Baker Hughes USA

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Market Mover

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.