Market mover della settimana: verbali Fed in prima linea

I market mover della settimana dal 18 al 22 maggio: verbali Fed e molto altro ancora a muovere i mercati nei prossimi giorni

Market mover della settimana: verbali Fed in prima linea

I market mover della settimana dal 18 al 22 maggio sotto i riflettori. Nelle prossime giornate il Calendario Economico si arricchirà di spunti di rilievo.

Tra questi come non annoverare verbali della Federal Reserve USA: l’analisi del documento sarà fondamentale per comprendere le considerazioni del FOMC, soprattutto alla luce delle ultime dichiarazioni di Powell sui tassi negativi e sul recupero economico statunitense.

Nei prossimi giorni ad attirare l’attenzione del mercato saranno anche gli indici ZEW di Germania ed Eurozona, oltre che l’inflazione dello stesso blocco della moneta unica.

Tra i market mover della settimana poi occhio ai PMI di diverse economie, oltre che alle sempre attese rilevazioni sulle scorte di petrolio e sulle richieste di sussidi alla disoccupazione inoltrate negli Stati Uniti, travolti anch’essi dal coronavirus.

Gli altri market mover della settimana: focus sulla Germania

Anche la locomotiva d’Europa si ricaverà un posto di rilievo nei prossimi giorni e alzerà il velo su numerosi e interessanti spunti macroeconomici.

Il tutto dopo i dati sul PIL che venerdì hanno sancito l’entrata in recessione della Germania. La causa? Sempre la stessa: il coronavirus.

Come sempre, quelli appena citati sono soltanto alcuni dei più importanti market mover della settimana dal 18 al 22 maggio. Per l’elenco completo dei maggiori appuntamenti macro si rimanda alle righe seguenti.

Market mover lunedì 18 maggio

  • 01:50, JPY: PIL Giappone
  • 16:00, USD: indice NAHB mercato immobiliare USA

Market mover martedì 19 maggio

  • 06:30, JPY: produzione industriale Giappone
  • 08:00, GBP: indice salari medi Regno Unito
  • 08:00, GBP: sussidi disoccupazione Regno Unito
  • 08:00, GBP: disoccupazione Regno Unito
  • 08:00, EUR: immatricolazioni auto Italia
  • 08:00, EUR: immatricolazioni auto Germania
  • 08:00, EUR: immatricolazioni auto Francia
  • 08:00, EUR: prezzi all’ingrosso Germania
  • 11:00, EUR: ZEW Germania
  • 11:00, EUR: ZEW Eurozona
  • 11:00, EUR: produzione costruzioni Eurozona
  • 12:00, EUR: vertice Ministri delle finanze UE
  • 14:30, USD: concessioni Edilizie USA
  • 14:30, USD: nuovi cantieri edili residenziali USA

Market mover mercoledì 20 maggio

  • 08:00, GBP: inflazione Regno Unito
  • 08:00, GBP: prezzi di produzione Regno Unito
  • 08:00, EUR: prezzi di produzione Germania
  • 10:00, EUR: partite correnti Eurozona
  • 11:00, EUR: inflazione Eurozona
  • 14:30, CAD: inflazione Canada
  • 14:30, CAD: vendite all’ingrosso Canada
  • 16:00, EUR: fiducia consumatori Eurozona
  • 16:30, USD: scorte di petrolio USA
  • 20:00, USD: verbali Fed USA

Market mover giovedì 21 maggio

  • 01:50, JPY: bilancia Commerciale Giappone
  • 08:00, GBP: vendite al dettaglio Regno Unito
  • 14:30, USD: indice Fed di Filadelfia USA
  • 14:30, USD: sussidi disoccupazione USA
  • 15:45, USD: PMI manifatturiero, composito e servizi USA
  • 16:00, USD: vendita di case esistenti USA

Market mover venerdì 22 maggio

  • 00:45, NZD: vendite al dettaglio Nuova Zelanda
  • 01:30, JPY: inflazione Giappone
  • 09:15, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Francia
  • 09:30, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Germania
  • 10:00, EUR: PMI manifatturiero, composito e servizi Eurozona
  • 10:30, GBP: vendite al dettaglio Regno Unito
  • 14:30, CAD: vendite al dettaglio Canada

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories