Governo Conte, la diretta live del voto al Senato: 171 Sì per la maggioranza

Giuseppe Conte e la sua squadra di governo hanno ottenuto la fiducia al Senato: la diretta live della lunga giornata a Palazzo Madama.

Governo Conte, la diretta live del voto al Senato: 171 Sì per la maggioranza

Dopo aver giurato al Quirinale, il nuovo governo presieduto da Giuseppe Conte è pronto finalmente al suo esordio parlamentare con il voto di fiducia che per primo sta interessando il Senato.

Ecco la diretta live del discorso di Conte e delle dichiarazioni di voto dei vari partiti, con la maggioranza a Palazzo Madama che potrebbe allargarsi grazie ad alcuni componenti del Gruppo Misto e ai senatori eletti nella circoscrizione Estero.

Fiducia al governo Conte, la diretta live

Dopo le lunghe trattative e le tante polemiche, il nuovo governo targato Movimento 5 Stelle-Lega e guidato da Giuseppe Conte è chiamato al primo dei due voti di fiducia in programma al Senato.

21:00 - Il governo Conte ottiene la fiducia al Senato: 171 Sì, 117 No e 25 astenuti.

19:44 - Finite le dichiarazioni, ora il voto

18:30 - Voteranno la fiducia i due senatori del MAIE (Italiani all’Estero), puntellando così la maggioranza a Palazzo Madama.

18:25 - Finita la replica di Conte, iniziano le dichiarazioni di voto

18:09 - Dopo gli interventi dei senatori, è in corso adesso la replica del premier Conte.

17:23 - Parla Matteo Renzi: “Rispetteremo sempre il nuovo Presidente del Consiglio, garantiamo che la nostra opposizione non occuperà mai i banchi del parlamento e non insulterà sui social i ministri del nuovo governo. Il teatrino a cui abbiamo assistito sembra la Prima Repubblica non la Terza, avete cambiato soltanto il vocabolario. Questo contratto è scritto con inchiostro simpatico, non possiamo prendere in giro i cittadini che aspettano un cambiamento vero come gli è stato promesso. Non ci permetteremo mai di usare il metodo di aggressione verbale che avete avuto, perché siamo diversi. Oggi non avete più alibi rispetto a quello che dovete fare, non vi faremo sconti ma saremo dalla vostra parte quando difenderete il paese”.

17:14 - Critico anche Pietro Grasso leader di Liberi e Uguali, partito che voterà contro la fiducia.

16:48 - Il monito di Umberto Bossi sul Reddito di Cittadinanza: “Reddito di Cittadinanza impossibile consegnare ai centri per l’impiego tutto il lavoro perché non esistono. Prima quindi va fatto lo strumento di controllo”.

16:27 - Parole di fuoco di Teresa Bellanova (PD) verso il nuovo governo, provocando la reazione dei senatori della maggioranza.

16:17 - Oltre a Fratelli d’Italia, anche SVP si asterrà al voto di fiducia.

16:09 - Confermato il voto contrario del Partito Democratico e di Forza Italia.

15:33 - Probabile astensione nel voto di fiducia di Fratelli d’Italia.

15:18 - Interviene anche il senatore a vita Mario Monti: “Non spero in un insuccesso del suo governo. Questo governo avrebbe un credito maggiore se iniziasse il suo lavoro con un atto di modestia e di realismo. Atto di responsabilità dei partiti nel 2011 permisero al paese di uscire fuori dalla crisi, senza quello ci sarebbe oggi la Troika”.

15:06 - Sono in corso gli interventi dei vari senatori, molto critici al momento gli esponenti di Forza Italia.

14:36 - Ripresa la seduta, via alle dichiarazioni di voto dei partiti.

14:30 - A breve dovrebbe riprendere la seduta alla Camera.

13:30 - Termina con un pensiero ai terremotati il discorso di Conte, tra poco via alle dichiarazioni di voto dei partiti.

13:21 - Conte apre anche all’appoggio di altre forze politiche al suo governo.

13:15 - Ancora Conte: “Rimettere in moto energie positive del paese, a partire dall’industria”.

13:00 - Conte sulle tasse: “Obiettivo Flat Tax, ovvero una riforma caratterizzata da aliquote fisse ma con una progressività che rispetti i dettami costituzionali. Carcere vero per i grandi evasori”.

12:57 - Applausi da parte di tutto il Senato nel ricordo di Sacko Soumaila, il bracciante ucciso in Calabria.

12:55 - Parte il coro da parte dei senatori di Lega e Movimento 5 Stelle “Fuori la Mafia dallo Stato”.

12:54 - Conte sull’immigrazione: “Non saremo mai razzisti”.

12:52 - Tanti applausi ma anche alcune contestazioni al discorso di Conte. I punti principali citati dal nuovo premier sono il salario minimo, il Reddito di Cittadinanza, la riforma delle pensioni, tasse eque e la riduzione del debito ma non con l’austerità.

12:00 - Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte inizia il suo discorso al Senato

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Giuseppe Conte

Argomenti:

Senato Giuseppe Conte

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.