Decreto Dignità, bonus per chi assume precari. Boeri in audizione alla Camera

Sarà un emendamento della maggioranza al Decreto Dignità ad introdurre un bonus per chi assume precari. Intanto continua la polemica sugli effetti negativi del provvedimento ed è fissata ad oggi l’audizione alla Camera del presidente Inps Boeri.

Decreto Dignità, bonus per chi assume precari. Boeri in audizione alla Camera

Non si placa la polemica in merito alle novità introdotte dal Decreto Dignità.

Le nuove norme sui contratti a tempo determinato, in vigore dal 14 luglio 2018, rischiano di diventare un freno all’occupazione e alle nuove assunzioni.

È questa la posizione unanime di buona parte di sindacati e imprese nonché del Presidente Inps, Tito Boeri, che alle ore 17.30 di oggi sarà in audizione davanti alle commissioni riunite di Finanza e Lavoro della Camera.

Ferma la posizione di Confindustria che, nel corso dell’Audizione alla Camera tenutasi in mattinata, ha dichiarato che le misure introdotte dal Decreto Dignità disincentivano gli investimenti e limitano la crescita.

Intanto iniziano a trapelare alcune indiscrezioni sulle novità che entreranno nel pacchetto di emendamenti al Decreto Dignità. Tra queste vi sarebbe un nuovo bonus per le imprese che assumono precari.

Alle imprese che stabilizzeranno contratti a tempo determinato verrà riconosciuto uno sgravio pari allo 0,5%. Il bonus consentirà quindi di recuperare la parte di contributo aggiuntivo dovuto per le proroghe dei contratti a termine e l’agevolazione sarà quindi rivolta esclusivamente all’assunzione a tempo indeterminato di lavoratori già in azienda.

Sarà invece la Legge di Bilancio 2019 ad introdurre un bonus assunzioni esteso a tutti i datori di lavoro ed è possibile che venga, inoltre, prorogato il bonus per le assunzioni al Sud anche per il prossimo anno.

Decreto Dignità,in arrivo un bonus dello 0,5% per chi assume precari

Sarà un emendamento della maggioranza ad introdurre nel testo del Decreto Dignità un bonus per le aziende che assumeranno precari.

Ad anticipare quella che potrebbe essere la più importante novità introdotta nel corso dell’iter di conversione del decreto è il Corriere della Sera: lo sgravio contributivo sarà pari allo 0,5% e, in sostanza, andrà a compensare l’importo aggiuntivo dovuto in caso di proroghe di contratti a tempo determinato.

Si ricorda infatti che tra le novità introdotte dal Decreto Dignità vi è l’aumento del costo per i contratti a termine: per ciascun rinnovo, anche di contratti in somministrazione, vi sarà una maggiorazione dello 0,5% sui contributi.

A beneficiare dell’incentivo non sarebbero quindi tutte le aziende ma, al contrario, l’incentivo sarà rivolto esclusivamente alle trasformazioni a tempo indeterminato di contratti a termine già in essere e l’obiettivo è quello di neutralizzare gli effetti dell’incremento contributivo ed incentivare così le stabilizzazioni.

Decreto Dignità, alle 17.30 l’Audizione alla Camera del Presidente Inps Boeri

Mancano poche ore all’Audizione alla Camera del Presidente Inps Boeri. Le sue dichiarazioni sul Decreto Dignità sono particolarmente attese dopo la polemica degli scorsi giorni circa gli effetti delle nuove regole in merito ai contratti di lavoro.

È verosimile, quindi, che Tito Boeri parlerà di quegli 8.000 posti di lavoro in meno causati dalle nuove regole in merito a durata e numero di rinnovi dei contratti a termine.

Contro le stime contenute nella relazione tecnica al Decreto Dignità è stata pubblicata una nota di MEF e Ministero del Lavoro, nella quale i numeri forniti dall’Inps vengono definiti come “privi di basi scientifiche e in quanto tali discutibili”.

Potrebbe essere svelato oggi, quindi, da dove proviene quella “manina” che, secondo Di Maio, avrebbe inserito le stime circa gli effetti negativi del Decreto Dignità all’insaputa del ministero del Lavoro.

Occhi puntati, quindi, sull’audizione in programma oggi anche a seguito della richiesta di dimissioni del Presidente Inps, il cui mandato scadrà a febbraio 2019, arrivata dal Ministro dell’Interno e vice Premier Matteo Salvini.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Decreto Dignità

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.