Chi vincerà la Serie A? Ecco la classifica secondo i valori delle rose

La nuova stagione della Serie A è ormai pronta a prendere il via: vediamo chi vincerebbe il campionato in base al valore delle proprie rose.

Chi vincerà la Serie A? Ecco la classifica secondo i valori delle rose

Con il Mondiale di Russia ci andò più che bene, visto che pronosticammo la vittoria della Francia nella competizione iridata anche se la Croazia, altra finalista, avevamo indicato a onor di cronaca che si sarebbe fermata agli ottavi.

Con l’inizio della Serie A ormai alle porte proviamo allora a fare lo stesso giochino anche per quanto riguarda il nostro massimo campionato di calcio, vedendo chi vincerebbe il campionato basandoci sul valore delle rose delle venti squadre indicate da Transfermarkt.

Chi vincerà la Serie A?

Anche se il calciomercato è ancora aperto, chiuderà alle ore 20 di venerdì 17 agosto, ormai tutte e venti le squadre della nostra Serie A hanno allestito la propria squadra con queste ultime ore di trattative che serviranno soltanto ai ritocchi finali oppure alla classica ciliegina sulla torta.

Nonostante il solito deprecabile teatrino della composizione dei vari campionati che quest’anno ha coinvolto anche la cadetteria che è a rischio stop, senza dubbio da sabato aumenteranno le attenzioni sul pallone nostrano.

Il trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus è senza dubbio uno di quei colpi di mercato capaci di rivoluzionare un club. Se poi contiamo che i bianconeri ormai da anni dominano in Italia, il destino della nostra Serie A sembrerebbe essere già scritto.

Lasciando da parte considerazioni tecnico-tattiche, per provare a fare un’ipotesi circa l’esito della nuova stagione proviamo affidarci a quello che ci riesce meglio, ovvero analizare i valori economici delle rose del nostro campionato.

Ecco quella che sarebbe la classifica della Serie A stagione 2018/2019 per quanto riguarda i valori di mercato.

  1. Juventus - 776,50 milioni
  2. Inter - 560,70 milioni
  3. Napoli - 490,48 milioni
  4. Milan - 454,50 milioni
  5. Roma - 404,70 milioni
  6. Lazio - 345,15 milioni
  7. Fiorentina - 234,35 milioni
  8. Atalanta - 161,70 milioni
  9. Torino - 157,45 milioni
  10. Sampdoria - 136,35 milioni
  11. Sassuolo - 120,43 milioni
  12. Cagliari - 102,28 milioni
  13. Udinese - 97,15 milioni
  14. Genoa - 84,85 milioni
  15. Bologna - 71,75 milioni
  16. Spal - 52,68 milioni
  17. Parma - 47,00
  18. Chievo Verona - 44,65 milioni
  19. Frosinone - 39,05 milioni
  20. Empoli - 34,60 milioni

Differenza maggiore rispetto alla Premier

Come si può vedere non sembrerebbe esserci storia se si considerasse soltanto il valore di mercato delle rose. La Juventus infatti vincerebbe il campionato per distacco, con solo l’Inter che sembrerebbe poter tener testa alla corazzata bianconera.

Quello che colpisce è la grande differenza tra le top five di questa speciale classifica e le ultime. Un divario questo che è meno netto in Premier, dove il City che è la prima per valore della rosa (1,07 miliardi) ha in proporzione meno differenza con l’ultima ovvero il Cardif (95,15 milioni).

Se in Inghilterra la prima ha un valore quasi dieci volte rispetto all’ultima, in Italia invece tra Juventus (776,50 milioni) ed Empoli (34,60 milioni) la differenza è il doppio pari a circa venti volte tanto.

Una differenza questa dettata soprattutto dal maggior squilibrio della ripartizione dei diritti televisivi, anche se la Juve si può dire che nel campo dei ricavi economici faccia campionato a sé con il divario, ora che è arrivato anche Ronaldo, che è destinato a salire.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.