Calendario scioperi aprile: proteste per taxi, mezzi pubblici e trasporto aereo

Calendario degli scioperi: ad aprile si segnalano proteste per il trasporto pubblico locale e per quello aereo. Previsto anche uno sciopero nazionale del servizio taxi per la giornata del 3 aprile 2019.

Calendario scioperi aprile: proteste per taxi, mezzi pubblici e trasporto aereo

Nuovo mese vecchi problemi: anche ad aprile sono in programma degli scioperi dei mezzi pubblici che mettono a rischio il settore trasporti nelle grandi città d’Italia.

Come vedremo di seguito nel calendario degli scioperi di aprile non ci sono proteste di portata nazionale tranne che per alcuni casi: ad esempio, mercoledì 3 aprile è in programma lo sciopero nazionale del servizio taxi, mentre il 13 aprile è prevista una protesta del personale impiegato nel settore del trasporto aereo.

Per il resto nel calendario degli scioperi di aprile si segnalano solamente delle proteste locali che metteranno comunque a rischio la circolazione dei mezzi pubblici nelle città interessate; il tutto in attesa di quello che sarà il prossimo sciopero nazionale a cui aderisce sia il personale del settore privato che del pubblico impiego, in programma però tra un mese esatto: mercoledì 1° maggio 2019 - occasione della Festa dei Lavoratori - infatti, l’USI (Unione Sindacale italiana) ha proclamato uno sciopero generale che interesserà tutti i settori, compreso quello del trasporto pubblico.

Nel frattempo possiamo vedere quali sono gli scioperi in programma nei prossimi giorni così, eventualmente, da poterci organizzare per tempo evitando che i disagi sulla circolazione possano portare a ritardi sul posto di lavoro o ad un appuntamento importante; ecco a tal proposito il calendario completo con tutte le date da segnare in rosso sul calendario.

Scioperi del trasporto: proteste per taxi, mezzi pubblici e treni

Il primo sciopero di aprile è locale ed ed è circoscritto alla zona di Napoli: martedì 2 aprile, è in programma la protesta del personale impiegato in EAV con ripercussioni negative su mobilità ferroviaria (linee vesuviane, flegree e suburbane) e delle autolinee. Nello sciopero, con durata pari a 24 ore, sono comunque garantite delle corse indicate sul sito Internet dell’azienda.

Come anticipato, invece, mercoledì 3 aprile c’è lo sciopero nazionale del servizio taxi; questi hanno deciso di scioperare per l’assenza di un piano di contrasto all’abusivismo e contro lo strapotere delle multinazionali nel trasporto pubblico non di linea. Una protesta che non piace agli NCC (noleggiatori) che hanno scritto ai sindaci delle grandi città per proporre ai Comuni la loro disponibilità a limitare i disagi provocati dallo sciopero dei taxi, dicendosi pronti ad offrire corse gratuite ai cittadini.

Qualche giorno più tardi, precisamente venerdì 5 aprile, è invece previsto lo sciopero del personale impiegato nella AMT di Catania che metterà a rischio la circolazione del trasporto pubblico locale per 8 ore, dalle 10:00 alle 18:00.

Il 12 aprile sono attese invece due proteste differenti: la prima riguarda il comparto ferroviario con lo sciopero del personale impiegato alla manutenzione per Trenord. Lo sciopero è di 8 ore, dalle 09:00 alle 17:00.

Nella stessa giornata a Roma c’è uno sciopero del trasporto pubblico gestito da Roma TPL e Cotri: in entrambi i casi la protesta ha una durata di 24 ore.

Il giorno successivo invece incrocia le braccia, sempre per 24 ore, il personale del trasporto pubblico locale di Bologna, con esclusione del personale della divisione ferroviaria (ma compreso quello del servizio automobilistico e filoviario).

Infine, tra il 14 (03:00 di notte) e il 15 (02:00 di notte) aprile sciopera il personale di Trenitalia ma esclusivamente per le Regioni di Piemonte e Valle d’Aosta.

Scioperi del trasporto aereo: il calendario di aprile

Non manca all’appello lo sciopero del settore aereo che questo mese si concentra nella giornata di sabato 13 aprile 2019.

Lo sciopero ha una durata di 24 ore quando vede interessato il personale impiegato negli aeroporti di:

  • V. Catullo di Verona;
  • Milano Linate e Malpensa (Aviapartner compresa).

Per il personale della GH Catania, invece, lo sciopero è di 8 ore, con inizio previsto alle 10:00 e conclusione per le 18:00.

Da segnalare poi che nella stessa giornata è in programma lo sciopero di portata nazionale - con durata di 24 ore - del personale navigante di Alitalia SAI e di Air Italy.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Sciopero

Argomenti:

Trasporti Sciopero

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.