Azioni Leonardo al banco di prova: strategia rialzista con i Turbo Certificates

Claudia Cervi

13 Luglio 2022 - 08:30

13 Luglio 2022 - 17:58

condividi

Solidi i fondamentali di Leonardo, grazie alla maxi commessa in Polonia. Impostiamo una strategia rialzista con i Turbo Certificates di Bnp Paribas: ingresso alla rottura di una resistenza critica.

Azioni Leonardo al banco di prova: strategia rialzista con i Turbo Certificates

Leonardo è in pressing su una resistenza critica a 10,30 euro circa. Segnali di forza giungerebbero oltre questo limite per obiettivi individuabili a 11,90/12,00 euro.

Leonardo Leonardo Grafico giornaliero

Azioni Leonardo, grafico giornaliero. Fonte: TeleTrader

Le azioni Leonardo sono sostenute da buoni fondamentali: la notizia di una maxi commessa da quasi 1,8 miliardi di euro con il ministero della Difesa della Polonia e il lancio di un programma di finanziamento tramite Commercial Paper europei, per un importo fino a 1 miliardo di euro, spingono il titolo contro una resistenza a 10,30 euro, limite superiore di un flag ribassista, figura di continuazione che contiene la discesa partita a giugno.

Le figure appartenenti alla famiglia di «continuazione» hanno la caratteristica di interrompere solo temporaneamente un trend senza invertirlo, permettendo ai prezzi di reclutare nuove energie per rivitalizzare il trend principale. Tale circostanza potrebbe dunque rappresentare un segnale di forza per le azioni Leonardo che potrebbero riattivare l’uptrend in atto dai minimi del 2020.

Azioni Leonardo: strategie operative

Puntiamo a un ingresso a 10,38 con stop loss a 9,06 euro e obiettivo principale a 11,90 euro. Fissiamo un target più ambizioso a 12,75 euro.

Per questa strategia, si adatta il Certificato Turbo Unlimited Long di Bnp Paribas con ISIN NLBNPIT1EN76 e leva 5,44.

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter di BNP Paribas

Iscriviti subito

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Intesa Sanpaolo è buy per gli analisti: ecco i target

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap

Turbo Certificate Idea & Investment Certificate

Azioni Amazon: ci attendiamo la chiusura del gap