Taxi volanti già nel 2025? Start-up promette tariffe uguali a Uber

I taxi volanti potrebbero essere già realtà nell’arco di 6 anni, e con tariffe che faranno concorrenza a Uber e Lyft

Taxi volanti già nel 2025? Start-up promette tariffe uguali a Uber

Le auto volanti sono scolpite nell’immaginario di qualsiasi amante di science-fiction, ma molto presto potrebbero sfrecciare sui cieli delle metropoli del pianeta. La start-up tedesca Lilium, ad esempio, vuole lanciare i primi voli commerciali su taxi elettrici a cinque posti già nel 2025.

La componente più fantascientifica, probabilmente, è che la compagnia con base a Monaco vuole proporre tariffe che faranno concorrenza a Uber: un viaggio di 6 minuti, a velocità molto più alte, senza traffico e in linea d’aria, dovrebbe costare circa 70 dollari.

I taxi volanti attivi già nel 2025?

L’obiettivo principale di Lilium, secondo il CCO Remo Gerber, è quello di realizzare un servizio di taxi volanti non di lusso, bensì con tariffe competitive. La start-up ha detto a CNBC, ad esempio, di voler portare i clienti da Manhattan all’aeroporto di JFK in soli 6 minuti a un prezzo simile a quello che fanno i taxi su quattro ruote. Anche Uber sta pensando ai brevi trasporti aerei, ma per la stessa tratta su elicottero l’azienda chiederà oltre $200 dollari, e in 8 minuti anziché 6.

Il jet di Lilium, stando a quanto afferma la stessa azienda, decolla e atterra verticalmente, e può viaggiare a una velocità di 300 chilometri orari con una singola carica. In Italia, ciò vorrebbe dire fare Roma-Palermo in un’ora e mezza, o Milano-Firenze in meno di un’ora.

Secondo Gerber, il prezzo dei viaggi brevi sarebbe dunque equivalente a quello di Uber o Lyft, mentre i viaggi a lunga distanza sui taxi volanti avrebbero le medesime tariffe della classe economy in aeroplano.

Il mercato delle auto volanti fra vent’anni

Nell’arco di sei anni, i Lilium Jet saranno disponibili “in diverse città del pianeta”, ha detto Gerber. Il velivolo della compagnia, per il momento, avrà un pilota, sebbene si stia lavorando anche un progetto a guida autonoma. Per Morgan Stanley, il mercato delle auto volanti senza pilota varrà $1,5 triliardi nel 2040.

Lilium dovrà comunque affrontare l’agguerrita concorrenza non solo di Uber, ma anche di giganti dei voli Boeing e Airbus, e di altre start-up come Volocopter.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Guida Autonoma

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.