LaneAxis e blockchain: la rivoluzione passa per Driver Social Network

La società di autotrasporti sviluppa LaneAxis Driver Social Network, vero e proprio social network del settore che presta un’attenzione unica alle esigenze dei conducenti

LaneAxis e blockchain: la rivoluzione passa per Driver Social Network

Per decenni il settore del trasporto merci non è riuscito a tenere il passo con la tecnologia, restando spesso notevolmente indietro. È una verità scioccante considerando che rappresenta probabilmente la spina dorsale dell’economia mondiale, generando oltre 800 miliardi di dollari di fatturato annuo solo negli Stati Uniti, con il settore della logistica globale che dovrebbe generare oltre 15.000 miliardi di dollari entro il 2023.

La gestione dei trasporti è un complesso incastro di elementi che coinvolge molte parti mobili composte da registri, contratti, più terze figure e un’interazione costante di persone.

L’avvento della tecnologia blockchain può - e quasi sicuramente lo farà - spingere il settore in prima linea sul fronte tecnologia, garantendogli i cambiamenti di cui ha fortemente bisogno. Il caos, l’inefficienza e le truffe che l’hanno a lungo condizionato finiranno presto, grazie alla blockchain.

Cos’è LaneAxis Driver Social Network

LaneAxis, una società di gestione del trasporto merci attiva da sei anni e basata sulla sua piattaforma decentralizzata SaaS, ha assunto una posizione di vera e propria guida verso una nuova era. La piattaforma blockchain LaneAxis preparerà il terreno per l’adozione a livello industriale di protocolli che consentano agli utenti di verificare il track delle spedizioni e tracciare obiettivi critici lungo tutta la catena di fornitura, eliminando i costosi intermediari e creando un mittente globale verso un corriere a rete diretta.

La chiave per costruire questa comunità logistica globale è lo sviluppo di LaneAxis Driver Social Network (DSN), che contribuirà a rendere la società un’apripista nello sviluppo di processi di catena di approvvigionamento standardizzati sulla blockchain. Prestando un’attenzione unica alle esigenze dei conducenti - anziché affidarsi solo a sistemi focalizzati sulla società - il DSN creerà un effetto social network, con conseguente adozione in massa della piattaforma in tutto il settore.

“In definitiva lo scopo di Driver Social Community è quello di costruire rapidamente una grande rete di driver, in modo che gli spedizionieri aumentino rapidamente le imprese di trasporti che si aggiungeranno alla loro rete. L’app sarà fantastica, facile da usare e ricca di vantaggi che i conducenti condivideranno volentieri. Il DSN è il luogo in cui i camionisti si collegheranno per il trasporto merci, per gli sconti e il divertimento,“

ha affermato Rick Burnett, CEO e fondatore della società.

L’obiettivo di LaneAxis è quello di portare all’iscrizione oltre 4 milioni di driver con accesso a più di 2 milioni di carichi al giorno. Il vero valore sta nel collegare la comunità di spedizionieri direttamente con la massiccia comunità di conducenti, che è per lo più costituita da piccole compagnie indipendenti con sei camion o anche meno.

“Mentre le nostre comunità carrier e shipper si espandono” -

spiega Burnett

- “le due parti finiranno per integrarsi in un ecosistema di trasporto virtuale. I caricatori e i conducenti si confronteranno direttamente tra loro, beneficiandone reciprocamente e non avendo mai nessun motivo di utilizzare un’altra piattaforma di autotrasporti. Questa sarà la prima vera comunità di trasporto globale nel settore”.

I camionisti useranno il token AXIS per ricevere sconti su cibo, carburante e gomme, ottenere notizie sul traffico in tempo reale o sulle condizioni meteorologiche e godere di altre funzionalità progettate esclusivamente a vantaggio dei conducenti. La conoscenza in tempo reale di driver, carichi, consegne e punti di raccolta, tutti catturati nel libro mastro decentralizzato della blockchain, garantirà un’evoluzione del settore che in precedenza era impensabile.

Tutte queste funzioni saranno alimentate dallo stesso token della piattaforma, che aumenterà di valore organicamente acquisendo di volta in volta una maggiore approvazione. L’utilizzo genererà a sua volta enormi quantità di dati e abiliterà la corrispondenza del carico basata su GPS su scala globale.

Burnett - da 20 anni esperto di tecnologia applicata al settore degli autotrasporti ed ex co-proprietario della compagnia - ha capito che i conducenti sono il cuore del settore e sono stati in gran parte ignorati dalla logistica incentrata sui dati. Per questo ritiene che LaneAxis si distingua da ogni altra società che apre alla blockchain nei propri sistemi, perché la chiave della loro app DSN sarà l’adozione dei driver, che a sua volta attirerà altri operatori del settore nell’ecosistema.

Visto che l’industria dell’autotrasporto è afflitta al momento da una mancanza di guidatori, l’originale aspetto sociale che l’app LaneAxis offre ai camionisti di prossima generazione potrebbe effettivamente rivelarsi molto pratico. Non solo la piattaforma fornisce tutti i più moderni strumenti tecnologici di cui l’industria del trasporto merci ha bisogno per funzionare in modo efficiente oggi, ma coinvolge anche i conducenti, isolati e spesso lontani da casa per settimane, collegandoli con i colleghi e con tutte le altre figure coinvolte nella catena logistica.

Il primo livello della vendita pubblica inizierà il 21 settembre prossimo. La prevendita è ora disponibile con un bonus per attirare più acquirenti.

Per saperne di più sul progetto blockchain di LaneAxis e per acquistare i token è possibile visitare il sito laneaxis.io

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Blockchain

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.