Italia: segnali incoraggianti da mercato del lavoro, disoccupazione su minimi da agosto 2012

A maggio la crescita dell’occupazione appare consistente, anche quella giovanile. I dettagli della rilevazione Istat

Italia: segnali incoraggianti da mercato del lavoro, disoccupazione su minimi da agosto 2012

Dal mercato del lavoro italiano questa mattina è arrivato un dato molto confortante. Secondo la rilevazione Istat pubblicata questa mattina, nel mese di maggio il tasso di disoccupazione è sceso sui minimi dall’agosto 2012 al 10,7% dall’11% (rivisto dall’11,2% della prima lettura) del mese precedente (i dettagli sul nostro calendario macroeconomico).

Il dato non ha comunque sorpreso più di tanto visto che le attese degli analisti erano collocate su un livello ancor più basso, all’11,1%.

Di conseguenza sale il tasso di occupazione, 58,8% a maggio dal 58,6% di aprile. Positiva anche la nota sulla disoccupazione giovanile, in calo rispetto al passato. Secondo Istat il tasso di disoccupazione nella fascia di età 15-24 anni, ovvero l’incidenza dei giovani disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca di lavoro, è sceso al 31,9% dal 32,8% (rivisto) di aprile.

A maggio si registra un netto miglioramento del mercato del lavoro, con una intensa crescita dell’occupazione dipendente, verificata sia per i lavoratori permanenti sia per quelli con contratto a termine; contestualmente si rileva un deciso calo della disoccupazione e in misura più lieve anche dell’inattività”, ha spiegato Istat.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su EUR - Tasso di disoccupazione Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.