Borsa Italiana oggi: spread a 165, vola Banco BPM. L’andamento di Milano

Cristiana Gagliarducci

16/10/2017

16/10/2017 - 16:26

condividi

La Borsa Italiana oggi guadagna terreno, mentre lo spread risale leggermente e le banche provano il rimbalzo. Le migliori e peggiori di giornata.

Borsa Italiana oggi: spread a 165, vola Banco BPM. L'andamento di Milano

La Borsa Italiana oggi continua a scambiare in rialzo, mentre lo spread tra Btp e Bund si assesta intorno ai 165 punti base.

Al momento della scrittura, nel nostro aggiornamento del pomeriggio, tra le migliori di Milano troviamo ancora Banco BPM verso i 4 punti percentuali di guadagno grazie alle voci su un possibile interesse di Buffett. Bene anche Capari, Saipem, Finecobank e Brembo.

Tra le peggiori della Borsa Italiana, invece, segnaliamo Telecom Italiana nel giorno della Golden Power, ma anche Azimut, Italgas, Yoox e A2A.

Mentre l’azionario italiano procede con cautela, il mercato delle materie prime osserva un petrolio in rally oltre i 57 dollari al barile e un oro saldamente sopra i 1.304 dollari l’oncia. Attenzione ancora all’euro dollaro debole, ma sopra 1,18.

(Aggiornamenti ore 16:20)

Il mercato in mattinata

La Borsa Italiana oggi ha viaggiato in rialzo, mentre lo spread tra Btp e Bund è tornato a salire oltre i 166 punti base.

Nel nostro aggiornamento del mattino, i rialzi di Piazza Affari sono stati determinati da Banco BPM e UBI Banca, due istituti che la scorsa settimana hanno perso ampio terreno, come il resto del comparto bancario. In rialzo oltre il punto percentuale anche Tenaris, dopo l’ok dell’Ue ad Atlantia.

Tra le peggiori della Borsa Italiana oggi abbiamo segnalato invece Yoox, Ferrari, Terna, CNH e Generali, tutte comunque al di sotto del mezzo punto percentuale di perdita.

Tra le notizie più calde di giornata ricordiamo l’avvio della cartolarizzazione MPS e il suo rientro in Borsa previsto per questa o al massimo la prossima settimana.

Sul fronte europeo, invece, mentre la Borsa Italiana oggi è avanzata dello 0,20%, quella spagnola ha viaggiato in rosso (-0,46%) in attesa del verdetto catalano sull’indipendenza.

Se lo spread tra Btp e Bund ha viaggiato in lieve salita a 166 punti base, aiutato da un rendimento del decennale italiano al 2,07% e da un tedesco allo 0,41%, le cose a Madrid sono apparse diverse. Il rendimento dei Bonos è salito e il differenziale con il Bund tedesco ha viaggiato a +2%.

Tralasciando l’andamento della Borsa italiana e delle europee, vale la pena di sottolineare anche un euro dollaro ancora in preda alla debolezza e nuovamente in discesa sotto 1,18. In rialzo invece sia l’oro che il petrolio, il primo finalmente sopra $1,300 e il secondo in volo oltre i $58.

(Aggiornamenti ore 09:50)

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.