Berlusconi torna nel calcio: ufficiale l’acquisto del Monza in tandem con Galliani

Silvio Berlusconi e Adriano Galliani tornano nel calcio: l’ex presidente del Milan ha acquistato il 100% delle quote del Monza, club di Serie C.

Berlusconi torna nel calcio: ufficiale l'acquisto del Monza in tandem con Galliani

Alla fine è durata meno di due anni la lontananza di Silvio Berlusconi dal mondo del calcio. Dopo la cessione del Milan al controverso Yonghong Li, che già ha dovuto alzare bandiera bianca con il club ora nelle mani del fondo Elliott, l’ex presidente dei rossoneri è ora tornato in campo.

Hanno trovato conferma quindi le voci che parlavano di un interessamento di Berlusconi all’acquisto del Monza, club di Serie C, con la trattativa che ora è stata ufficializzata da un comunicato di Fininvest. Assieme all’ex premier torna nel calcio anche Adriano Galliani, ora senatore di Forza Italia che sarà l’amministratore delegato.

Berlusconi compra il Monza

Dopo aver disputato la scorsa stagione senza successo i playoff promozione, il Monza nel campionato di Serie C che ha già disputato tre giornate è in prima posizione nel girone B a punteggio pieno.

La società brianzola però è ora al centro dell’attenzione mediatica anche per un altro motivo: Silvio Berlusconi ha rilevato la società da Nicola Colombo, figlio di Felice ex patron del Milan, che comunque manterrà la carica di presidente.

Finalizzata l’acquisizione del 100% della Società Sportiva Monza 1912 dalla famiglia Colombo. Resta in carica l’attuale presidente del club Nicola Colombo, nominato dal nuovo consiglio d’amministrazione formato, tra gli altri, da Paolo Berlusconi, Adriano Galliani (che sarà il nuovo amministratore delegato), Roberto Mazzo e Danilo Pellegrino.

Con questo comunicato Fininvest ha annunciato l’acquisizione del totale delle quote societarie del Monza. Nei giorni scorsi, si parlava che invece Colombo potesse mantenere una parte invece alla fine Berlusconi ha preso il 100%.

Al fianco dell’ex premier torna anche il suo storico braccio destro Adriano Galliani, che proprio al Monza aveva iniziato la sua carriera di dirigente, andando ora a ricoprire un ruolo uguale a quello svolto durante gli anni nel Milan.

Si è ricomposto così in Brianza il duo che tutto con i colori rossoneri ha vinto durante i 30 anni in sella al Milan: 8 scudetti, 5 Coppe di Campioni, 3 Coppe Intercontinentali e una infinità di Supercoppe e per un totale di 29 trofei.

Il ritorno dell’accoppiata Berlusconi-Galliani nel calcio potrebbe essere dettato non soltanto dalla nostalgia: prendere il Monza vuol dire rientrare in un mondo che non è più soltanto uno sport, ma anche un catalizzatore di business e di potere.

Con la squadra al primo posto del suo girone di Serie C, il Monza adesso con l’avvento di Berlusconi sogna non solo il ritorno in cadetteria, ma anche l’approdo in quella Serie A dove la società brianzola non è mai stata.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Silvio Berlusconi

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.