BPER: la prima seduta del 2020 apre le porte al recupero dei 5 euro

Il movimento rialzista intrapreso dalle azioni BPER dai minimi di fine agosto sembra avere ancora forza per proseguire. In questa direzione vanno diversi elementi tecnici e grafici presenti sui grafici. Ecco come muoversi in Borsa

BPER: la prima seduta del 2020 apre le porte al recupero dei 5 euro

Particolarmente brillante ieri a Piazza Affari, con la progressione BPER sembra aver gettato le basi per nuovi allunghi in Borsa dopo i rialzi maturati dai minimi di fine agosto in area 3 euro. A spingere verso questa evenienza diversi elementi di natura tecnica ricavati dall’analisi di diversi timeframe di lungo, medio e breve termine.

Su un orizzonte temporale di più ampio respiro, ossia su un grafico a 5 anni e un timeframe settimanale, la prima cosa che si nota è che l’allungo intrapreso dai low del 23 agosto ha portato sul finire del mese di novembre alla violazione di un importante livello resistenziale di matrice dinamica quale la trendline discendente ottenuta con i massimi decrescenti di fine gennaio 2017 e metà maggio 2018. La linea di tendenza ha già fatto registrare un primo test del cambio di stato con i minimi di metà dicembre e attualmente transita in area 4,30 euro.

Il movimento appena menzionato ha così permesso di rafforzare un altro input giunto sempre nella seconda parte di novembre 2019. Il riferimento specifico in questo caso è all’allungo oltre le resistenze statiche di area 4,25-4,30 euro che hanno consentito di completare una figura di inversione rispetto al trend discendente precedente quale il doppio minimo costruito da fine settembre 2018 in poi. L’estensione al rialzo della figura proietterebbe le quotazioni di BPER nell’intorno dei 5,60-5,65 euro, ossia in prossimità dei massimi di fine gennaio 2017.

Ritornando ai segnali rialzisti generati ieri, importante è stata la chiusura oltre le resistenze dinamiche di breve espresse dai 4,58 euro. La violazione del livello sembra aver gettato le basi per nuove progressioni dato il completamento ormai prossimo della flag, figura di continuazione, in costruzione sul daily chart dal 21 novembre 2019.

Strategie operative su BPER

Operativamente, ingressi più aggressivi possono essere valutati a 4,57 euro. In questo caso lo stop si avrebbe al cedimento dei 4,44 euro mentre il primo target si avrebbe a 5,12 euro e il secondo a 5,60. Mantenendo i medesimi obiettivi è tuttavia possibile ipotizzare l’implementazione di strategie più conservative. In questo secondo caso il livello di ingresso si avrebbe a 4,30 euro mentre lo stop scatterebbe al cedimento dei 3,93 euro. Per ambedue le strategie è possibile valutare l’uso del Turbo Certificate di BNP Paribas avente ISIN NL0014035578 e leva finanziaria nel momento in cui si scrive di 5,86.

AVVERTENZA

La presente pubblicazione è stata preparata da Forex Media S.r.l. (l’Editore), con sede legale in Via di Vigna Fabbri, 5, 00179, Roma, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’Editore. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state ottenute o estrapolate da fonti ritenute affidabili dall’Editore; tuttavia, l’Editore non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro accuratezza, adeguatezza o completezza. BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità per il relativo contenuto. Gli scenari, le presunzioni di calcolo, i dati e le performance passate, i prezzi stimati, gli esempi dei potenziali ricavi o le valutazioni hanno valore meramente illustrativo/informativo, senza alcuna garanzia che tali scenari o ricavi potenziali possano verificarsi o essere conseguiti. In ogni caso, l’Editore non è responsabile per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che possa derivare dall’utilizzo dei contenuti della presente pubblicazione.

Per informazioni su Forex Media S.r.l., in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.