Analisi tecnica e Grafico: Euro Dollaro Canadese

Pubblicato il 17 ottobre 2018

Analisi tecnica e grafico Euro Dollaro Canadese
Valori
Ultimo prezzo 1,4974
Variazione -0,03%
Max (52 settimane) 1,61527
Min (52 settimane) 1,47
Indicatori
MM200 1,54
RSI 14 45,90
MACD -0,005
Performance
1 settimana 0,53%
1 mese 1,76%
3 mesi 2,73%

Analisi Forex: EUR/CAD rimbalza, gli orsi riprendono il controllo

Dopo il movimento correttivo partito dal supporto statico a 1,4818, il cross è ritornato a ridosso di un livello dinamico al quale i venditori hanno ripreso vigore. Impostiamo le strategie operative privilegiando il lato short

I corsi di EUR/CAD, dopo la forte ripresa che ha caratterizzato la prima decade di ottobre, sono ritornati a ridosso della media mobile a 50 periodi fornendo un primo segnale di cedimento.

Nonostante il vigoroso movimento correttivo rialzista, gli orsi sembrano pronti per ritornare in prossimità del supporto statico di medio periodo, a giudicare dalle ultime tre candele negative.

Nel medio periodo il cross sta disegnando una figura triangolare discendente a denotare che sono le forze ribassiste a predominare su quelle rialziste, anche se il supporto per il momento ha fornito ottimi movimenti correttivi. Per questo motivo si può privilegiare un’operatività di tipo short.

Al tal proposito nella giornata odierna si potrebbe attendere una chiusura al di sotto del livello del 50% del corpo della candela del 10 ottobre a 1,4964, prima di implementare qualsiasi strategia di tipo ribassista. Un obiettivo di profitto primario in questo caso potrebbe essere identificato a 1,4818, mentre un obiettivo finale potrebbe essere posto a contatto con la trendline ascendente di lunghissimo periodo che collega i minimi di aprile 2015 e di febbraio 2017, ora transitante a 1,4517.

Al contrario se i corsi dovessero ritrovare vigore dopo le recenti giornate negative, chiudendo al di sopra del massimo di ieri a 1,5057, si potrebbero implementare strategie di tipo long che avrebbero come target primario la trendline resistenziale di medio periodo, ora transitante a 1,5266 e successivamente la resistenza statica a 1,5468, che conta il massimo segnato con la candela del 20 luglio.

SCENARIO LONG

Long da 1,5057 con stop loss fissato a 1,5034, target intermedio a 1,5266, target finale a 1,5468.

SCENARIO SHORT

Short da 1,4964 con stop loss fissato 1,5057, target intermedio a 1,4818, target finale a 1,4517.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Scopri le ultime analisi e notizie dal mondo dell’economia, della finanza e del Forex.