AEX
(AEX)

ULTIMO VALORE

552,28

ULTIMA VARIAZIONE

-0,17%

PERFORMANCE

1 sett.

-0,03%

1 mese

-0,84%

6 mesi

+10,63%

1 anno

-1,15%

Quotazione e grafico AEX

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi AEX

Ultimo valore 552,28
Chiusura precedente 553,24
Minimo oggi -
Minimo (52 sett.) 476,03
Simbolo AEX
Var. % -0,17%
Apertura -
Massimo oggi -
Massimo (52 sett.) 576,24

Descrizione AEX

AEX

L’AEX, acronimo di Il valore massimo intraday dell’indice CAC 40 è stato raggiunto in data 4 settembre 2000 (al momento della scrittura) a 6944,77 punti, mentre il minimo assoluto risale al gennaio 1988 a 893,82. , è l’indice azionario di riferimento della Borsa valori di Amsterdam. L’indice AEX è costituito dai 25 titoli azionari più scambiati nel mercato domestico olandese. La regolamentazione e la gestione dell’indice sono affidate ad un organismo denominato AEX Indices Steering Committee. La valuta di riferimento dell’indice è l’euro.

Caratteristiche

Il valore dell’indice AEX viene calcolato dall’AEX Indices Steering Committee moltiplicando il valore di ciascun titolo per il fattore peso assegnatogli. I singoli numeri ottenuti vengono sommati e poi divisi per 100. Il peso di ciascun titolo all’interno del paniere viene determinato sulla base del flottante una volta corretto per tenere conto della capitalizzazione di mercato della società. L’indice AEX viene aggiornato ogni 15 secondi a partire dall’apertura del mercato alle 9:00, fino alla chiusura dello stesso alle 17:30.

Con l’introduzione dell’euro, l’indice AEX è stato rettificato in base al tasso fixing fra fiorino olandese e moneta unica europea, posto a 2.20371 fiorini olandesi per 1 euro. Il vecchio valore dell’indice al 31 dicembre 1998 era 1186,38 punti, quello del 4 gennaio 1999, post conversione, era 538,36 punti. Il valore massimo dell’indice AEX è stato raggiunto in data 29 settembre 2000 a 703,18 punti, mentre il minimo assoluto è datato 31 dicembre 1987 a 77,87 punti.

Composizione

La composizione dell’indice AEX viene rivista dal comitato con cadenza annuale il primo marzo utilizzando i dati disponibili alla fine del mese di gennaio. È prevista una revisione intermedia a inizio settembre. Al momento i 10 titoli azionari più scambiati sul listino rappresentano circa l’80,9% dell’intera composizione dell’indice. Fra questi figurano grandi gruppi internazionali come il colosso petrolifero Royal Dutch Shell, ING Group e Unilever. Il restante 19,1% rappresenta le altre 15 aziende tra le quali si annoverano importanti aziende multinazionali del calibro di Heineken e Randstad.

Curiosità e cenni storici

Fondata nel 1607, la Borsa Valori di Amsterdam è la più antica al mondo. Su di essa sono stati scambiati i primi titoli azionari al portatore della storia, quelli della Compagnia Olandese delle Indie Orientali. Dal 2000 la Borsa di Amsterdam è sottoposta a controllo e direzione del gruppo Euronext, di cui fanno parte anche le Borse di Parigi, Bruxelles e più recentemente Lisbona e Dublino. Nel 2007 è nato il NYSE Euronext, fusione tra il gruppo di matrice europea e la società di gestione del mercato newyorkese. Dal 2012 NYSE Euronext è controllato da Intercontinental Exchange.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it