Quantitative Easing

Quantitative Easing: cos’è?
Il Quantitative Easing (abbr. QE) è un’operazione che rientra nel complesso delle politiche monetarie adottate da una banca centrale.

Il Quantitative Easing, la cui traduzione letterale è «alleggerimento quantitativo», viene chiamato in italiano anche «allentamento monetario» o QE.

Perché il QE?
Attuando un piano di allentamento monetario, le banche centrali si pongono quali acquirenti di beni (generalmente si tratta di azioni o titoli di stato) con denaro creato «ex-novo» e al fine di incentivare la crescita economica (per questo il QE viene anche chiamato «stimolo»).

Fonte: Forexwiki.it

Di seguito, tutte le news di Money.it che trattano il tema del QE.

Quantitative Easing, ultimi articoli su Money.it

Operazioni monetarie non convenzionali, quanto espansive? (GRAFICO)

Luca Pezzotta

18 Febbraio 2015 - 16:10

Operazioni monetarie non convenzionali, quanto espansive? (GRAFICO)

Gli anni in cui “non ci sono i soldi” o “sono finiti i soldi” sono gli stessi nei quali sono state implementate massicce operazioni monetarie a garanzia della liquidità. Cerchiamo di capire se anche l’economia reale se ne potrebbe avvantaggiare.

Angela Merkel commenta l’arrivo del QE della BCE

Flavia Provenzani

22 Gennaio 2015 - 16:55

Angela Merkel commenta l'arrivo del QE della BCE

Angela Merkel, cancelliere della Germania, commenta l’arrivo del Quantitative Easing ricordando a tutti i politici che non si tratta di una scusa per rimandare ancora le riforme strutturali necessarie.