Vito Crimi

Vito Crimi

Vito Crimi è un politico italiano, facente parte del Movimento 5 Stelle tra le cui fila è stato eletto per due volte di fila senatore alle elezioni politiche del 2013 e poi in quelle del 2018.

Nato a Palermo ma bresciano di adozione, in questa legislatura è stato prima sottosegretario di Stato con delega all’Editoria durante il governo M5S-Lega e poi, dopo la nascita del Conte bis, è diventato viceministro dell’Interno.

A seguito delle dimissioni da capo politico di Luigi Di Maio, il 22 gennaio 2020 ha assunto le funzioni di reggente del Movimento 5 Stelle in qualità di componente anziano del comitato di garanzia.

Vito Crimi, ultimi articoli su Money.it

Movimento 5 Stelle in guerra: cosa sta succedendo?

Violetta Silvestri

20 Febbraio 2021 - 13:22

Movimento 5 Stelle in guerra: cosa sta succedendo?

C’è un clima da guerra di tutti contro tutti nel Movimento 5 Stelle. Tra espulsi, dissidenti e leader solitari i grillini sono esplosi: cosa sta succedendo?

Scontro su sanatoria migranti: Bellanova verso le dimissioni?

Violetta Silvestri

6 Maggio 2020 - 12:45

Scontro su sanatoria migranti: Bellanova verso le dimissioni?

Nuovo scontro nella maggioranza: il disaccordo è sulla proposta di regolarizzare centinaia di migranti ora illegali per farli lavorare nel settore agricolo. La ministra Bellanova è determinata sulla sanatoria e minaccia dimissioni dinanzi al no del M5S.

MES, i 5 Stelle non ci stanno: il governo può traballare?

Alessandro Cipolla

10 Aprile 2020 - 09:34

MES, i 5 Stelle non ci stanno: il governo può traballare?

L’accordo dell’Eurogruppo prevede anche la possibilità di un ricorso al MES che, pur se con condizionalità light, è da sempre osteggiato dal Movimento 5 Stelle che non voterà in Parlamento una eventuale adesione.

Vito Crimi: chi è il nuovo capo politico M5S dopo Di Maio?

Alessandro Cipolla

23 Gennaio 2020 - 09:47

Vito Crimi: chi è il nuovo capo politico M5S dopo Di Maio?

Dopo le dimissioni da capo politico da Parte di Luigi Di Maio, Vito Crimi ha assunto la carica di reggente con il compito di traghettare i pentastellati fino agli stati generali che si terranno a marzo.