EUR - Tasso di disoccupazione

Rilasciato mensilmente da Eurostat, questo market mover misura la percentuale totale di forza lavoro che, attiva nella ricerca, è senza occupazione. Benché non sia generalmente considerato come un indicatore principale, il numero di persone disoccupate è un importante segnale di tutta l’economia di un paese: un consumatore che ha un’occupazione remunerativa ha, sicuramente, più capacità economica. Se la percentuale rilevata è minore di quella prevista, è possibile supporre un rafforzamento della valuta di riferimento.

EUR - Tasso di disoccupazione, ultimi articoli su Money.it

Agenda macro 9 gennaio 2018: focus su verbali FOMC e disoccupazione di Italia ed Eurozona

Con l’eccezione del dato sul tasso di disoccupazione italiana e del Vecchio continente, la giornata procederà senza eventi di rilievo. Le attenzioni degli operatori saranno focalizzate su quanto emergerà dalla lettura delle minute del braccio operativo della Fed, dopo che il presidente dell’istituto centrale americano, Jerome Powell, ha aperto alla possibilità di una pausa nel rialzo dei tassi

|