Anatocismo

L’anatocismo è un fenomeno che si verifica quando una banca applica gli interessi sugli interessi già richiesti al cliente, una pratica illegale dal 2013.

Di origine greca, il termine “anatocismo” significa una ripetizione, in questo caso di un interesse su un altro taso di interesse facendo pagare al cliente più interesse di quanto realtà dovuto.

La pratica dell’anatocismo, ovvero della capitalizzazione degli interessi, è stata consentita in Italia fino al 2013, ma ad oggi è considerata una pratica illegale.

Anatocismo, ultimi articoli su Money.it

Anatocismo bancario: nuovo regalo alle banche? Cosa significa e perché rischiamo di pagare gli interessi sugli interessi

Valentina Brazioli

10 Luglio 2014 - 12:31

Anatocismo bancario: nuovo regalo alle banche? Cosa significa e perché rischiamo di pagare gli interessi sugli interessi

Anatocismo bancario, un termine che speravamo di non dover più sentire in seguito al deciso giro di vite posto sull’argomento appena lo scorso anno, grazie all’ultima legge di Stabilità. Eppure, il decreto Competitività del Governo Renzi rischia di resuscitare questa norma. Che cosa significa, e cosa sta succedendo in Parlamento?